Roma-Inter 2-1, Spalletti: “Ora lavoriamo serenamente”

di Redazione
In Calcio
3 ottobre 2016
Commenti:

Vittoria di fondamentale importanza quella ottenuta dalla Roma di Spalletti contro l'Inter nel posticipo serale dell'ultimo turno di serie A.

 

Dzeko e Manolas fanno volare i giallorossi che comunque hanno sofferto in alcuni tratti della gara, ma alla fine sono riusciti a portare a casa l’intera posta in palio.

Prestazione entusiasmante da parte dei ragazzi di Spalletti che ha regalato soddisfazione al tecnico toscano.

 

‘Questa vittoria – spiega Spalletti nel post-gara – mette a posto alcune cose e ci dà la possibilità di lavorare con serenità e sfruttando al massimo la sosta’.

Parole soddisfatte dunque per l’allenatore della Roma che è contento di quanto fatto dai suoi ragazzi, pur ammettendo qualche momento di black-out inspiegabile: ‘Non riusciamo ancora a mantenere una concentrazione abbastanza alta nell’arco di tutti i novanta minuti, ma sono molto contento di questo risultato’.

Ha colpito anche l’abbraccio con il difensore Manolas dopo la rete che ha portato nuovamente in vantaggio gli uomini di Spalletti: ‘Manolas è un difensore eccezionale – spiega l’allenatore – ma deve capire che potrà diventare un portento se mantiene una certa costanza’.
Parole importanti e che testimoniano quanto Luciano Spalletti creda in un gruppo che si sta amalgamando sempre di più, consapevole delle proprie armi soprattutto dopo aver battuto una grande squadra come l’Inter.

Lo stesso allenatore toscano ha ammesso la sua gioia per aver battuto una diretta concorrente ed una squadra piena di calciatori di primo livello che per alcuni tratti della gara ha messo in seria difficoltà i giallorossi.

‘Dzeko è un giocatore importantissimo per noi e abbiamo deciso di puntare su di lui sia per quello che dà in campo che fuori.

Abbiamo bisogno di uno come lui – continua Spalletti – Juventus? Noi non dobbiamo fare la corsa su nessuno ma pensare a noi anche perché non vogliamo vincere lo scudetto, poi se vinceremo tutte le partite allora si vedrà’.

Chiusura di Spalletti anche su Salah, poco cattivo sotto porta: ‘Ha avuto tante occasioni, con la sua velocità riesce a fare cose incredibili ma quando arriva a tu per tu col portiere non ha la giusta freddezza sotto porta’.

 

 

 

Commenta la notizia, cosa ne pensi?

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+