Lonely Planet stila la top ten dei posti da vedere nel 2016

di Redazione
In Curiosità
5 gennaio 2016
Commenti:

Come ogni anno Lonely Planet pubblica la lista dei posti da non perdere.

 

Nazioni

1) Botswana: il punto di forza è rappresentato dalla natura selvaggia, in più come stato il Botswana ha fatto passi notevoli verso la democrazia.
2) Giappone: questo paese è la sintesi tra antico e moderno, rappresentati da città come Kyoto per la tradizione e da Tokyo per la modernità.
3) Stati Uniti: questo paese è così ricco di cose da vedere che ci vorrebbe un anno per visitarlo, la Lonely ne segnala i fantastici parchi nazionali
4) Palau: uno stato a sud delle Filippine, con le sue acque purissime è l’ideale per gli amanti delle immersioni o anche per fare snorkeling
5) Lettonia: dopo essere diventata indipendente la Lettonia con il restauro dei suoi castelli e dei suoi monumenti, è sicuramente una piacevole sorpresa.
6) Australia: vale il discorso fatto per gli Stati Uniti. La Lonely segnala come posti imperdibili la Grande Barriera Corallina e l’isola di Tasmania.
7) Polonia: rispetto ad altri paesi europei la Polonia è un paese che ha visto un notevole aumento del turismo. Breslavia sarà capitale europea della cultura nel 2016.
8) Uruguay: definita come la Svizzera del Sudamerica, il paese ha come punte di diamante la piccola capitale Montevideo, le giornate da gaucho tra le pampas e la vita notturna glamour a Punta del Este.
9) Groenlandia: il paese offre dei classici ma intramontabili gioielli, la vista del sole di mezzanotte, l’aurora boreale, gli avvistamenti di balene e gite in slitta trainate dai cani sulla tundra.
10) Isole Fiji: il posto ideale per una vacanza relax tra spiagge tropicali e immersioni in acque cristalline.

Città

1) Kotor (Montenegro): posizionata su una baia è un gioiello poco noto, da visitare prima che sia invasa dai turisti.
2) Quito (Ecuador): presenta un bel centro storico in stile coloniale.
3) Dublino (Irlanda): una città molto giovane famosa per i pub e per la musica live nelle sue stradine.
4) George Town (Malesia): la Lonely segnala la città come ricca di eventi dedicati all’arte, alla musica e al cinema.
5) Rotterdam (Olanda): la città è diventata il simbolo dell’architettura moderna.
6) Mumbai (India): Mumbai ha sempre avuto molto da offrire, ma solo da poco si sta ammodernando per accogliere i turisti.
7) Fremantle (Australia): come Dublino, Fremantle è una città giovane dove potrete assaggiare buona birra artigianale e ascoltare buona musica.
8) Manchester (Inghilterra): la città ha ricevuto notevoli finanziamenti per diventare la capitale culturale del paese. Sono stati costruiti diversi centri culturali.
9) Nashville (Tennessee): Nashville è il regno del blues e del country, un posto unico.
10) Roma (Italia): la città eterna presenta nel 2016 il giubileo e il restauro di monumenti come il Colosseo e la Fontana di Trevi.

 

 

 

lonely-planet-stila-la-top-ten-dei-posti-da-vedere-nel-2016

 

 

 

Commenta la notizia, cosa ne pensi?

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+