Maturità 2016: ecco le tracce della prima prova

di Redazione
In Attualità
22 giugno 2016
Commenti:

Dall'analisi del testo di Umberto Eco al valore del paesaggio, molte le tracce interessanti proposte agli studenti che affrontano in queste ore la prova di italiano dell'esame di maturità 2016.

 

Sono oltre cinquecentomila gli studenti italiani che saranno impegnati con l’esame di maturità in questa estate 2016. A differenza di quanto accaduto negli anni precedenti, le attese sono state rispettate. In molti, infatti, avevano previsto alcuni dei temi effettivamente usciti come tracce della prima prova di italiano dell’esame di maturità 2016.

Interessante il tema di attualità proposto ai maturandi per lo sviluppo del testo italiano. Come previsto, è Umberto Eco l’autore scelto per l’analisi del testo: del celebre scrittore è stato scelto un brano del suo testo “Sulla Letteratura”.

 

Un tema abbastanza alla portata degli studenti pronti a sostenere la maturità quello dell’ambito socio economico, che li porterà ad affrontare l’argomento Prodotto Interno Lordo collegato allo sviluppo sociale e al progresso di una popolazione.

Ampia la scelta per quanto concerne il saggio breve, con quattro tematiche molto interessanti. Per la traccia artistica, è stato scelto l’argomento del rapporto padre-figlio nel mondo dell’arte e della letteratura del Novecento. Il tema storico tratta, invece, il suffragio universale con la prima volta delle donne ai seggi nel 1946. Il saggio breve di attualità riguarda il tema dei confini a partire da una citazione di Piero Zanini, mentre per il tema scientifico c’è l’avventura dell’uomo nello spazio. Saggio breve dal tema socio-politico è quello che ha come tema fondamentale il valore del paesaggio.

Pochi minuti prima dell’orario di inizio della prima prova, previsto per le 8:30, è arrivata la comunicazione del codice per decriptare le tracce della prova di italiano. A farla è stata il Ministro Stefania Giannini negli studi di UnoMattina: proprio attraverso la rete nazionale è arrivato un grosso in bocca al lupo a tutti i maturandi, esortati a dare il meglio e a mantenere la giusta concentrazione nell’arco delle varie prove dell’esame di maturità. Sono ben 12554 le commissioni che in quest’estate 2016 saranno impegnate con gli esami di stato e che saranno chiamate a valutare la preparazione di oltre cinquecentomila studenti.

La seconda prova della maturità, specifica per ogni indirizzo, sarà giovedì 22 giugno alle 8:30, mentre la terza prova è prevista per lunedì 27 giugno alle 8:30.

maturita-2016-ecco-le-tracce-della-prima-prova

 

 

 

Commenta la notizia, cosa ne pensi?

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+