Orio al Serio: cargo atterra e finisce in strada

di Redazione
In Attualità
5 agosto 2016
Commenti:

Gli automobilisti che attorno alle quattro del mattino attraversavano la tangenziale di Bergamo non credevano ai loro occhi. Dinanzi a loro in autostrada un aereo che durante l’atterraggio aveva sfondato le recinzioni della pista, ed era finito direttamente in tangenziale.

 

L’incidente, avvenuto attorno alle 4 del mattino, ha interessato un aereo cargo noleggiato dalla DHL, l’aeromobile per cause ancora da accertare è arrivato lungo sulla pista, ha continuato la sua corsa sulla striscia di sicurezza di fine pista, e alla fine con il muso ha sfondato le recinzioni dello scalo aeroportuale, finendo la sua corsa direttamente in autostrada.

Solo per fortuna e grazie anche al poco traffico in autostrada di quell’ora, l’incidente non ha fatto vittime tra gli automobilisti.

 

Da quanto si apprende dall’Enac (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile), l’incidente potrebbe essere avvenuto per l’eccessivo carico dell’aereo, (che era identificato dalla sigla BCS 7332); il cargo era partito dallo scalo parigino Charles De Gaulle qualche ora prima, e trasportava merci per conto della DHL.

L’equipaggio dell’aereo, un Boeing 737 400, era composto da due persone (pilota e copilota) che non hanno riportato danni fisici, in queste ore sono ascoltati dagli investigatori del ANSV (Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo) subito interessata dell’accaduto.

All’interno dello scalo di Bergamo sono stati immediatamente attivate le procedure di emergenza, lo scalo è stato chiuso per un paio d’ore, e i voli in arrivo e partenza dirottati sul vicino scalo di Malpensa, nonostante questo almeno 15 voli Ryanair sono stati cancellati, cosa questa che ha causato pesanti ripercussioni sui passeggeri.

Anche l’autostrada è stata chiusa, in attesa dell’arrivo di una grossa gru che nelle prossime ore dovrebbe provvedere a spostare il mezzo.

L’aeroporto di Bergamo è uno dei più importanti dell’hinterland meneghino, esso possiede due piste, di cui la più lunga di quasi 3.000 metri, e rappresenta il terzo scalo italiano per numeri di passeggeri con oltre dieci milioni di arrivi e partenze nell’anno.

 

 

 

Commenta la notizia, cosa ne pensi?

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+