Oscar 2016, prima statuetta per DiCaprio e l’Italia trionfa con Morricone

di Redazione
In Attualità
29 febbraio 2016
Commenti:

L'88esima edizione degli Oscar ha finalmente regalato l'emozione della vittoria sia a Leonardo DiCaprio che al nostro Ennio Morricone.

 

Nella notte tra il 28 e il 29 febbraio 2016 si è svolta al Dolby Theatre di Los Angeles la notte degli Oscar, la manifestazione dedicata al settore cinematografico e tanto sognata da qualsiasi attore e attrice mondiale.

E’ stata una serata emozionante e piena di sorprese: nei giorni scorsi c’era tanta tensione e attesa per conoscere i vincitori e finalmente nella notte sono usciti i verdetti. Dopo 5 tentativi andati a vuoto Leonardo DiCaprio è riuscito ad aggiudicarsi il tanto ambito Oscar come “migliore attore protagonista” per il film “The Revenant”: in questa pellicola del regista Inarritu, DiCaprio ha interpretato il ruolo di un uomo del Nord Dakota partito con il figlio a caccia di pelli e pellicce, ma successivamente l’attacco di un orso lo riduce in fin di vita ed è costretto ad affrontare mille ostacoli e difficoltà prima di trovare la salvezza. Sicuramente l’attore di origini italiane ha dato il meglio di sè con altre interpretazioni, ma alla fine ciò che conta è aver vinto il tanto ambito Oscar.

 

Il riconoscimento come “Miglior colonna sonora” è andato al maestro Ennio Morricone: ormai 88enne, il compositore italiano sperava di ottenere un premio importante come l’Oscar, dopo aver ricevuto la stella nella Walk of Fame e l’Oscar alla carriera, e ci è riuscito scrivendo la colonna sonora per l’ultimo film di Quentin Tarantino, intitolato “The Hateful Eight”. Dopo aver ritirato la statuetta, Morricone è apparso emozionato e ha ringraziato tutti per questo riconoscimento, ma soprattutto sua moglie per averlo accompagnato nella meravigliosa avventura della vita.

 

 

 

Commenta la notizia, cosa ne pensi?

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+