Premi Oscar: 4 nomination per Luca Guadagnino

di Redazione
In Attualità
24 gennaio 2018
Commenti:

Risultato degno di nota per il regista Guadagnino che con il suo "Chiamami col tuo nome" si è aggiudicato ben 4 nomination all’Oscar tra cui quella per il miglior film. In corsa anche l’italiana Alessandra Querzola.

 

Senza alcun dubbio, le nomination all’Oscar hanno dato non poco spazio al cinema italiano. Guadagnino, ad esempio, con la pellicola “Chiamami con tuo nome” è riuscito ad ottenere ben 4 nomination tra cui quella come miglior film.
Ottime notizie anche per Alessandra Querzola, arredatrice del film “Blade Runner”. Tra le notizie degne di nota c’è, poi, la nomination di Greta Gerwig come migliore regista, quinta donna che è riuscita ad ottenere questa opportunità.

Una cosa è certa: l’attesa è altissima e c’è da scommettere che da oggi al 4 marzo saranno moltissime le supposizioni e le congetture in merito ai possibili vincitori. Di sicuro tra i super-favoriti c’è anche Guillermo Del Toro che è tornato sulle scene lasciando spazio alla sua passione per i mostri.  Le nomination che ha incassato sono addirittura 13. Quello di Del Toro è un film in pieno stile fantasy che approderà nelle sale cinematografiche italiane a San Valentino e che pare abbia già messo d’accordo pubblico e critica.

 

Tra i favoriti anche Frances McDormand che ha ricevuto in totale 7 nomination. Ventunesima nomination, invece, per la bellissima e bravissima Meryl Streep arrivata quest’anno alla notte degli Oscar con la pellicola “The Post”, diretta magistralmente da Steven Spielberg. Impossibile non denotare il fatto che l’Academy ha aumentato notevolmente il numero delle donne nominate. Come è facile intuire, i recenti scandali che hanno travolto il mondo del cinema e dello show-biz in generale hanno influito in maniera importante nelle decisioni in merito, appunto, alle nomination.

Per quanto riguarda i film in lizza per la statuetta più ambita, le pellicole sono 9. A questo punto, non resta altro da fare che attendere l’arrivo della notte del 4 marzo, nella speranza che l’Italia possa riuscire a portare a casa il riconoscimento più prestigioso, dando un nuovo slancio al comparto cinematografico dell’intero Paese.

 

 

 

Commenta la notizia, cosa ne pensi?

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+