Sharon Stone versione Vice-Presidente USA in “Agent X”

di Redazione
In Cultura
23 settembre 2016
Commenti:

L'incantevole Sharon Stone torna sul set per una serie tv che si preannuncia subito un grande successo. Si tratta di Agent X, ideata da Blake Herron (l'uomo alla base del successo di Bourne Identity) e prodotta dalla casa televisiva americana TNT; in Italia sarà visibile su Premium Action dal 23 settembre.

 

La sex symbol americana questa volta indosserà i panni di Vice-Presidente degli Stati Uniti D’America e dovrà vedersela con casi di spionaggio molto delicati, di difficile gestione anche per l’FBI e l’Intelligence statunitense. Stone interpreterà dunque Natalie Maccabee, protagonista della serie, e a fianco a lei ci sarà John Case (interpretato da Jeff Hephner), agente speciale e abile tecnico informatico la cui esistenza risulta sconosciuta persino al presidente degli Stati Uniti. I due si troveranno dunque di fronte a situazioni di estrema pericolosità e dovranno agire con massima discrezione all’insaputa della stragrande maggioranza dei vertici politici a stelle e strisce.

A pochi mesi dalle elezioni presidenziali americane, Sharon Stone non solo si svela sul set per quel che riguarda questa sua nuova serie tv, ma prende anche posizione su quella che sarà la sua scelta una volta entrata nella cabina elettorale. L’attrice ha infatti ribadito più volte il suo appoggio a Hillary Clinton, candidata del partito democratico e in concorrenza col repubblicano Donald Trump.

 

img_2358704568671785.jpg

 

 

 

Commenta la notizia, cosa ne pensi?

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+