Cicret Bracelet: arriva lo smart-band android che usa la pelle come display (video)

di Redazione
In Video
5 dicembre 2014
Commenti:

Che i dispositivi divenissero sempre più indossabili era evidente, ma con il Cicret Bracelet il concetto sembra fare un ulteriore pass in avanti.

 

L’universo della telefonia mobile sta puntando, in questi ultimi anni, su dispositivi sempre più grandi ed ingombranti. Grazie ad un nuovo progetto, però, la concezione dei dispositivi indossabili (si pensi ai tanti smart-band che fioccano ovunque) ultimissimo trend del momento in fatto di tecnologia, potrebbe a breve soppiantare il disagio di trascinarsi appresso device dalle forme importanti, raggiungendo altri livelli, finora impensabili e decisamente futuristici.

Parliamo, ad esempio, del “Cicret Bracelet“, un particolare braccialetto capace di proiettare la schermata di un tablet o di uno smartphone direttamente sul polso, proprio sulla pelle, e di consentire interazioni precise, come se si trattasse di un cellulare d’ultima generazione.
Il device, infatti, si potrà sbloccare semplicemente muovendo il polso, e si potrà navigare agevolmente fra le diverse app grazie all’uso di un touchscreen. Al momento però il bracciale è ancora un prototipo, e funziona in virtù di un piccolo proiettore Pico che fa apparire lo schermo in qualunque luogo desideriamo, persino sotto la doccia.
Il device monta anche un processore, tecnologia Bluetooth, WiFi, porta micro-usb, sensore di prossimità, accelerometro, vibrazione e LED, insomma ha davvero tutto ciò che possiede un normale smartphone.

 

La società produttrice al momento ha avviato un’iniziativa per raccogliere dal proprio sito Web il denaro, circa 700 mila euro, somma che servirà a rendere reale il progetto Cicret. L’idea è senza dubbio interessante ed innovativa, perciò è molto probabile che trovi a breve dei finanziatori interessati ad investire nel progetto, che potrebbe rappresentare una nuova frontiera evolutiva per i device mobili ed una perfetta combinazione col mondo dei dispositivi indossabili. Al momento, però, non sono ancora previste possibili date di uscita né prezzi su un ipotetico prodotto finito.

 

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+