Echelon: il Grande orecchio che ascolta ogni nostra comunicazione

di Giuseppe Genova
In Misteri
8 giugno 2012
Commenti:

Una rete strutturata su satelliti, sparsi, in tutto il globo, capaci di "ascoltare" qualunque informazione corra sul pianeta, sia essa telefonica, informatica, via fax, e convogliarla in potentissimi elaboratori, in grado di scansionarla ed analizzarne la potenziale pericolositrà. Fin qui tutto bene...o quasi se non vanificasse ogni nostro più elementare diritto alla privacy. Che avesse ragione chi usava i pizzini....

 

Il Grande Fratello che controlla le comunicazioni di tutto il mondo non è un’invenzione cinematografica, ma esiste davvero.

Si chiama Echelon, ed è strutturato su un sistema di satelliti e supercomputer integrati sparsi in tutto il pianeta, gazie ai quali i servizi di intelligence di Usa, Gran Bretagna, Canada, Australia e Nuova Zelanda possono intercettare ogni tipo di comunicazione telefonica, fax, via mail, radio e satellitare. Il progetto è stato voluto e realizzato soprattutto dalla NSA(National Security Agency ovvero l’Agenzia di Sicurezza nazionale americana).

 

Il sistema intercetta milioni di comunicazioni e le scansiona alla ricerca di parole chiave predefinite. I messaggi potenzialmente pericolosi o comunque ritenuti di interesse vengono automaticamente registrati su supporti magnetici e studiati dagli esperti. La rete di Echelon non ha solo scopi militari, ma riguarda anche obiettivi civili quali comuni cittadini, aziende ed ambasciate.
Le stazioni di Echelon, attualmente, conosciute sono 11, ognuna delle quali controlla le comunicazioni di una precisa zona geografica del nostro pianeta. I computer delle basi sono definiti “dizionari”, e sono in grado non solo di captare le keywords impostate dall’intelligence di riferimento, ma anche quelle previste dagli 007 degli altri paesi del progetto. I computer esistevano già negli anni 70, ma la novità rappresentata da Echelon è costituita dal loro collegamento in un’unica grande rete in grado di controllare in tempo reale una incredibile quantità di comunicazioni. L’esistenza di Echelon pone grossi interrogativi circa il rispetto della privacy delle persone, nonché relativamente al suo utilizzo a scopo di spionaggio commerciale, aspetto questo che ha recentemente creato dissapori tra l’Europa e gli Stati Uniti.

 

 

 

 

Commenta la notizia, cosa ne pensi?

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+