George Clooney coinvolto in un incidente stradale in Sardegna

di Redazione
In Attualità
11 luglio 2018
Commenti:

La star di Hollywood è stata travolta da una macchina mentre girava in vespa. Dopo il ricovero immediato nell'ospedale di Olbia, è stato dimesso il giorno stesso, lo attendono 20 giorni di cure e medicazioni.

 

Il celebre attore George Clooney in data 10 luglio è stato coinvolto in un incidente stradale in Sardegna, sulla statale nella zona della Costa Corallina. Il divo come tutte le mattine si stava recando in vespa sul set dell’ultima serie che sta girando proprio sullo sfondo degli splendidi paesaggi sardi; le dinamiche dell’accaduto ancora non sono ben chiare, Clooney afferma che in pochi istanti, tra una curva e un dosso, dunque in condizioni di probabile scarsa visibilità, sia stato travolto da un’autovettura, una vecchia Mercedes, guidata da un sessantottenne. Sono seguiti ovviamente per la star hollywoodiana attimi di panico, dei quali non conserva, com’è normale che sia, un ricordo nitido e lucido.

L’incidente di Clooney in Sardegna: lo stato di salute attuale della star.

 

Dopo lo scontro frontale e il volo di due metri dalla vespa all’asfalto, Clooney è stato immediatamente portato all’ospedale di Olbia in ambulanza. Fortunatamente il ricovero è stato molto più breve di quanto l’attore potesse sperare e i danni subiti sono stati molto più blandi di quanto si temesse. George Clooney è stato dimesso infatti dopo sole 8 ore, dopo essere stato sottoposto a TAC e ad una prolungata osservazione per sospetto trauma al bacino. Fortunatamente il pericolo è stato scampato, l’attore non ha presentato i danni che più si temevano ed ha potuto fare ritorno al suo alloggio in un buono stato di salute, seppur ricoperto di ematomi e con qualche lesione ad un ginocchio. La star adesso sta bene, potrà tornare a breve sul set e per tornare completamente in forma nei prossimi 20 giorni dovrà seguire attentamente le cure che gli sono state prescritte all’ospedale di Olbia.

 

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+