Martinelli, neo responsabile M5S della comunicazione contro l'Euro" figlio di poteri massonici"

di Giuseppe Genova
In Misteri
26 marzo 2013
Commenti:

Per uno dei due nuovi Responsabili della comunicazione, in casa Cinque Stelle, l'euro è il risultato di un progetto massonico, realizzato senza alcun avallo popolare. Martinelli ribadisce la volontà pentastellata di un referendum sull'Euro che, non significa necessariamente essere contrari alla moneta unica.

 

Il neo-responsabile della comunicazione del Movimento 5 Stelle Daniele Martinelli, nominato dallo stesso Beppe Grillo nei giorni scorsi, ha fatto una forte dichiarazione su SkyTg24 Pomeriggio, attaccando niente meno che l’Euro.

Secondo il portavoce dei Grillini l’Euro, moneta unica europea entrata in vigore nel 2002, è nata da una mossa di stampo massonico studiata a tavolino da un gruppo di banchieri e di pochi altri personaggi importanti. Poche e interessate persone hanno quindi deciso autonomamente per decine di milioni di persone, senza interpellarli né chiamarli a giudizio, provocando la situazione di disastro economico che da qualche tempo grava sull’Italia.

 

[ai_ads]

Martinelli continua, affermando che Grillo e il M5S promuovono la proclamazione di un referendum per dare voce al popolo, chiedendo agli Italiani se vogliono continuare a far parte dei Paesi in cui circola la moneta unica, ma questo non vuole significare che il Movimento sia contro l’Euro.
L’Italia, secondo i Grillini, conosceva perfettamente la situazione economica in cui versava, eppure è entrata ugualmente a far parte dei Paesi dell’Euro, probabilmente con cifre false, non rispettando addirittura i parametri stabiliti dal Trattato di Maastricht e questo era ben noto ai governi sia di destra che di sinistra.

Proprio tale situazione avrebbe contribuito ad accumulare un debito pubblico enorme e in costante aumento, per cui il nostro Paese sarebbe molto vicino al collasso economico.
Il referendum proposto e auspicato dal Movimento 5 Stelle darebbe, secondo Martinelli, la possibilità agli italiani di decidere del proprio destino economico, visto che la loro opinione, al riguardo, non è stata mai richiesta.

 

 

 

Commenta la notizia, cosa ne pensi?

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+