USA 240: missione americana nello spazio avvolta nel mistero

di Giuseppe Genova
In Misteri
28 febbraio 2013
Commenti:

Missione top secret per la navicella spaziale USA-240. Un "mistero" ancora in orbita attorno alla terra.

 

E’ avvolta in un alone di mistero la missione spaziale americana USA- 240, poche sono le notizie trapelate.

Progettato e realizzato dalla Boeing, lo spazioplano l’X-37 per decollare deve utilizzare un vettore particolare la piattaforma Atlas V Centaur.
Lanciato nello spazio dalla piattaforma l’11 Dicembre 2012, il Boeing X-37 orbita attorno alla terra da ben due mesi. A bordo dell’aereo spaziale non vi sono passeggeri, ma solo macchinari sperimentali la cui funzione risulta essere ancora “top secret”. Unica cosa certa riguarda il numero di missioni compiute dal Boeing X-37. Tre dal 2010, 225 giorni nell’orbita terrestre per poi eseguire un atterraggio automatico in una base californiana.
Conosciuta come missione Orbital Test Vehicle-3 (OTV-3), ma nata ufficialmente come progetto USA-240, sul sito space.com (la fonte più attendibile per quanto riguarda le missioni spaziali organizzate dalla NASA) risulta classificato come progetto Top Secret.

 

[ai_ads]

I portavoce dell’US Air Force descrivono il progetto come una missione sperimentale per testare nuove tecnologie in vista della realizzazione di una piattaforma spaziale orbitante. Rimane il fatto che alla domanda, posta dai giornalisti, su quale siano precisamente i risultati ottenuti da questa e dalle missioni precedenti effettuate dal Boeing X-37 non vi sia stata risposta. Il mistero continua….

 

 

 

Commenta la notizia, cosa ne pensi?

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+