Addio a Gastone Moschin: l’attore veneto si è spento ieri all’età di 88 anni

di Redazione
In Attualità
5 settembre 2017
Commenti:

Il mondo del cinema italiano è nuovamente in lutto a causa della scomparsa di uno dei suoi interpreti più celebri: è venuto a mancare infatti ieri all'età di 88 anni, presso l'ospedale Santa Maria di Terni, l'attore veneto Gastone Moschin.

 

Il mondo dello spettacolo piange la scomparsa di uno dei volti che hanno accompagnato il cinema italiano negli ultimi sessant’anni: nella giornata di ieri si è spento, presso l’ospedale Santa Maria di Terni, l’attore Gastone Moschin. A dare per prima l’annuncio attraverso il proprio profilo Facebook è stata la figlia Emanuela che in un breve ma toccante post ha dato l’addio al padre (“Per me eri tutto“): solo oggi si è appreso che l’attore originario di San Giovanni Lupatoto (Verona) era ricoverato già da alcuni giorni presso il reparto di Terapia Intensiva Cardiologica della struttura ospedaliera umbra e che, nel pomeriggio di lunedì, le sue condizioni si sono aggravate improvvisamente a causa di una cardiopatia cronica.

Come era prevedibile, dopo aver appreso la notizia è stato unanime il cordoglio da parte non solo di amici ed ex colleghi, ma anche di tutta una generazione di attori che è nata all’ombra di quello che era ritenuto uno dei giganti della commedia all’italiana. Non è un caso, infatti, che alcune edizioni di quotidiani online abbiano annunciato la morte di Moschin parlando della perdita dell’ultimo degli Amici miei, con chiaro riferimento al capolavoro firmato da Mario Monicelli e Pietro Germi nel 1975 e in cui interpretava la carismatica figura dell’architetto Rambaldo Melandri.

 

La carriera di Moschin però non è legata solo al genere più in vista dell’epoca d’oro del cinema italiano dato che, oltre all’esordio con La rivale (1955) e all’interpretazione in Audace colpo dei soliti ignoti (1959), guadagnerà consensi soprattutto con Gli anni ruggenti (1962): al suo attivo anche una comparsata ne Il Padrino – Parte II (1974) di Francis Ford Coppola. Notevole anche il numero di fiction televisive a cui ha partecipato, tra le quali si ricordano le recenti L’avvocato delle donne e Don Matteo.

 

 

 

Commenta la notizia, cosa ne pensi?

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+