Catania: a Fleri, vicino a Zafferana Etnea, un uomo uccide l’ex amante della moglie

di Redazione
In Cronaca
24 maggio 2016
Commenti:

A Fleri, una frazione di Zafferana Etnea, in provincia di Catania, un uomo uccide con due colpi di fucile l'ex amante della moglie. Il morto aveva 43 anni ed era di Acireale.

 

Alfio Cristaldi, un 43enne di Acireale, è stato ucciso con due colpi di fucile dal marito della sua ex amante. Si è chiusa così, tragicamente, una storia che parte da lontano, quando la donna aveva lasciato la sua casa a causa della relazione con Cristaldi, dalla quale era nato un figlio, che adesso ha tre anni.

La donna aveva poi interrotto la relazione con l’amante ed aveva ottenuto il perdono dal marito che l’aveva fatta tornare a casa insieme al bambino. I rapporti di Cristaldi con l’ex amante non erano dei migliori, soprattutto a causa del bambino, che secondo Cristaldi non poteva vedere in maniera regolare. Cristaldi e la donna infatti non si trovavano d’accordo relativamente ai tempi ed ai metodi delle visite, per cui molto spesso scoppiavano delle liti.

 

Nella serata di martedì, intorno alle 21.00, Cristaldi si è recato a casa di suo figlio, in un palazzo situato alla periferia di Fleri, dove oltre all’ex amante e al marito, si trovava anche la cognata della donna. Anche in questo caso si è arrivati ben presto ad un litigio, e ad un certo punto il marito ha preso il suo fucile da caccia, sparando due colpi all’ex amante, rimanendo poi impietrito di fronte al cadavere di Cristaldi, colpito sia alla schiena che alla nuca, con effetti devastanti.

La donna ha chiamato i carabinieri che hanno trovato l’omicida ancora con il fucile in mano, inebetito, e non in grado di rendersi conto di quanto accaduto. Il marito è incensurato e le sue generalità non sono state rese note. Fortunatamente, al momento della sparatoria, il bambino si trovava in un’altra stanza. Una sparatoria che mette la parola fine ad una situazione che, visti i precedenti litigi, si poteva presumere finisse in modo tragico. Ora la parola passa agli investigatori che dovranno fare chiarezza su questo omicidio.

img_2201160217168904.jpg

 

 

 

Commenta la notizia, cosa ne pensi?

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+