Societa segreta Skull e Bones

di Redazione
In Misteri
19 febbraio 2013
Commenti:

La nota società segreta Skull and Bones è uno dei più curiosi ed entusiasmanti enigmi tuttora esistenti. Questa confraternita, nata dalla mente di uno studente dell'Università di Yale, ha accolto in passato matricole che sono oggigiorno figure eminenti degli Stati Uniti d'America. Attiva da oltre cento anni, i suoi segreti restano celati.

 

La Skull and Bones (dall’inglese “Teschio e Ossa”) è la più famosa confraternita le cui radici affondano in un college statunitense, precisamente all’Università di Yale, a New Haven, nel Connecticut. Fondata nel 1832, è conosciuta anche con gli pseudonimi “Chapter 322” (Loggia 322) e “Brotherhood of Death” (L’ordine della Morte). La Skull and Bones sarebbe la prima società segreta nata a Yale ed è considerata una delle più prestigiose.

L’idea di questa confraternita nacque in seguito ad una disputa fra altre società. Fu William Huntington Russell a concepire questo progetto, richiedendo la collaborazione di un compagno, Alphonso Taft. Originariamente venne denominata “Eulogian Club“ (Club Eulogiano), in onore di Eulogia, fittizia dea dell’eloquenza. Nel 1833 la società assunse a simbolo una bandiera con un teschio di pirata e due ossa incrociate sullo sfondo. Il nome venne così mutato nel più popolare Skull and Bones.

 

Come ogni confraternita universitaria, anche la Skull and Bones sottopone i nuovi adepti ad una cerimonia di iniziazione, la quale avviene all’interno della loro sede privata. Questa società fu anche la prima a limitare le adesioni. Da oltre cento anni, in primavera, coloro che fanno già parte della confraternita scelgono, fra le matricole, quindici uomini e donne. Solitamente la scelta ricade su figure dalla forte personalità o che sono già note. La Skull and Bones ha aperto le porte alle studentesse solo a partire dal 1991, causando controversie all’interno della stessa.

[ai_cat_ban]

Costruita nel 1856, la sede della Skull and Bones è denominata “La Tomba” e venne ampliata nel 1912. In seguito ad una donazione da parte della famiglia di uno dei primi membri, la società è proprietaria della Deer Island, un’isola situata nel St Lawrence River, il canale navigabile tra Canada e Stati Uniti. I membri ufficiali, che durante le vacanze s’incontrano sull’isola, sono conosciuti con diversi pseudonimi. Il più famoso è certamente “Bonesmen” (Uomini delle Ossa), ma anche “Eulogian Knights” (I Cavalieri di Eulogia) è largamente riconosciuto.

In quanto a società antica e prestigiosa, in una delle migliori università americane, la Skull and Bones ha una discreta quota di membri che sono diventati potenti o famosi. Fra questi, si annoverano tre Presidenti degli Stati Uniti: William Howard Taft (1909-1913), George Bush (1989-93) e George W. Bush (2001-09). Ne entrarono a far parte anche il Senatore John Kerry, il fondatore del TIME Henry Luce, il Segretario alla Guerra degli Stati Uniti d’America Henry Stimson, il fondatore della Fedex Frederick W. Smith, il Segretario della Difesa degli Stati Uniti d’America Robert A. Lovett, che diresse la guerra di Corea, e molti altri.

La società segreta Skull and Bones è stata spesso al centro di critiche e controversie. Tuttora è il bersaglio di infinite speculazioni e fonte d’ispirazione per numerosi romanzi e film.

 

 

 

Commenta la notizia, cosa ne pensi?

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+