Capelli 2017: Tutti i colori del momento

di Redazione
In Donna
8 marzo 2017
Commenti:

La primavera 2017 è la stagione delle sfumature e dei mix colorati; dal Tiger Eye al Blorange, tutte le nuance più di tendenza e adatte ad ogni incarnato. Scopri quella più adatta a te!!

 

La primavera è alle porte, ma le tendenze sembrano rimanere quelle dei mesi invernali. La parola chiave è il movimento: Frange e ciocche ribelli, poca simmetria, più libertà.
Ma il vero protagonista è il colore: Rosa, Silver, chocolate e cherry brombre, ma soprattutto il Tiger Eye, must have del 2017.
La stagione primaverile si declina poi verso il Blorange, dedicato alle bionde; una nuance, nata da un’idea dell’hairstylist Alex Brownsell che ha saputo osare sulle tonalità pastello creando un mix esplosivo tra il rosa e il biondo fragola. Un arancio pesca che dona corposità ai capelli, giocando sui volumi, ma dal risultato super soft.
Il classico, mai fuori moda, biondo platino, adatto a pelli diafane e tagli dal sapore grunge-chic… un Revival!
Per il castano, come abbiamo anticipato, sarà richiestissimo il Tiger Eye; letteralmente “occhio di tigre”, un nuovissimo balayage dalle calde sfumature caramello, tutto dedicato alle donne dai capelli castani. L’effetto finale è avvolgente.
Quella del Tiger Eye è una tecnica che si adatta alla perfezione ai capelli lunghi e ondulati, in questo modo le sfumature esaltano il dinamismo dei punti luce alternati ai toni più caldi e scuri tipici del castano.
E il rosso? É un colore molto affascinante, ma è anche un azzardo. La tradizione lo vuole abbinato ad un incarnato delicato dal cui contrasto nasce un innegabile effetto.
Tante sono le tonalità! Per andare sul sicuro, scegliete tinte naturali, ma se desiderate osare, allora fatelo con un rosso irlandese.
Per incarnati più scuri, ideali sono: il rosso amaranto e il rosso Borgogna. La loro natura opaca, bene si abbina ad incarnati olivastri; mentre il rosso corallo, dai toni decisamente più vivaci, si adatta decisamente ad incarnati mediterranei e ad occhi castani.

 

 

 

 

Commenta la notizia, cosa ne pensi?

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+