Divorzio in vista per Drew Barrymore

di Redazione
In Gossip e Tv
6 aprile 2016
Commenti:

La coppia Barrymore-Kopelman dopo quattro anni di matrimonio ha deciso di separarsi. È stata la stessa attrice a comunicarlo tramite un comunicato stampa, in cui non si spiegano i motivi della separazione.

 

Le pratiche per il divorzio saranno probabilmente abbastanza veloci, visto che la decisione sembrerebbe essere stata presa di comune accordo. Drew Barrymore e il marito hanno due figli, Olivia di 3 anni e Frankie di appena 23 mesi, ma dalle parole della scarna dichiarazione pubblicata prima sul settimanale People e poi sui social, si capisce come la loro rottura non inficerà la loro “civile vicinanza” .

I due per qualche anno avevano formato una delle coppie più belle di quel jet set americano che fa scuola nel mondo. Lei attrice ultraquarantenne, due matrimoni falliti alle spalle (con Jeremy Thomas e Tom Green) e un patrimonio valutato svariate centinaia di milioni di dollari, frutto di diverse attività lavorative svolte nel passato. Lui mercante e consulente d’arte, con alle spalle qualche esperienza sentimentale, e un esordio non proprio felice nella filmografia statunitense (un solo film all’attivo, The Intern)

 

Dopo la nascita della prima figlia qualcosa nei due si era rotto, gli amici più vicini della coppia sottolineano come i primi dissidi siano sorti attorno alla decisione su dove andare a vivere il resto della vita, l’attrice propendeva per la magnifica location della sua villa di Los Angeles, l’uomo invece da sempre attratto dalla “grande mela”, non voleva abbandonare quella New York centro principale dei suoi affari.

Le tensioni accumulate negli anni non sono state stemperate neppure dall’arrivo della seconda figlia, e sono sfociate nella rottura che in questi giorni è su tutti i settimanali americani. Per l’attrice, dichiaratamente bisessuale, è il legame più lungo finora avuto, un legame che visto il suo patrimonio sarà costoso riuscire a sciogliere.

 

 

 

Commenta la notizia, cosa ne pensi?

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+