Katherine Kelly Lang lascia provvisoriamente "Beautiful": i motivi dietro la scelta di Brooke

di Redazione
In Gossip e Tv
4 agosto 2017
Commenti:

Un piccolo colpo di scena ha sorpreso, di recente, gli aficionados italiani di Beautiful, una delle soap opera più longeve e seguite di tutti i tempi. Infatti, nelle ultime ore è diventata di dominio pubblico la notizia che l'attrice Katherine Kelly Lang, nota per impersonare lo storico personaggio di Brooke Logan, abbandonerà per un breve periodo le riprese della telenovela anche se non dovrebbe trattarsi affatto di un addio definitivo. 

 

L’ADDIO TEMPORANEO DELLA LANG – La decisione della 56enne attrice losangelina Katherine Kelly Lang di lasciare per un breve periodo le scene ha colto tutti di sorpresa e probabilmente potrebbe dare anche una svolta alle prossime puntate di Beautiful: tuttavia, dietro la decisione potrebbero esserci sia motivazioni personali, legate alla dimensione privata di quella che sul piccolo schermo è oramai entrata totalmente in simbiosi col personaggio di Brooke Logan, ma anche un piccolo espediente narrativo messo in atto dal pool di sceneggiatori della fortunata soap opera statunitense.  Nella trama dello sceneggiato, infatti, si apprende che Brooke ha deciso di andare a Milano per andare a stare da sua figlia Hope: dunque, la Lang non apparirà nelle prossime puntate che andranno in onda in Italia come al solito su Canale 5.

UN ESCAMOTAGE DEGLI SCENEGGIATORI – Al momento, da fonti vicine all’attrice filtra l’indiscrezione che il temporaneo abbandono del serial che l’ha resa popolare in tutto il mondo sia dovuto solo alla concomitanza di altri impegni lavorativi a cui la Lang avrebbe deciso di dedicarsi con maggior costanza e continuità. Insomma, il viaggio della sua controparte finzionale a Milano sarebbe dunque solamente un piccolo escamotage ideato dagli autori di Beautiful per permetterle di “staccare la spina” per qualche settimana e poi tornare quando i tempi saranno maturi. Infatti, già lo scorso mese l’attrice è stata impegnata con le riprese di un film che aveva ostacolato dunque la sua partecipazione alla soap opera di proprietà del canale americano CBS e, di conseguenza, di comune accordo è stata presa questa decisione per consentire così alla Lang di prendersi una pausa senza troppi patemi.

 

 

 

 

 

Commenta la notizia, cosa ne pensi?

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+