Laura Pausini in cerca di una fan, aveva ispirato la canzone “Nella porta accanto”

di Redazione
In Musica
22 gennaio 2016
Commenti:

La cantante emiliana ha lanciato un appello ai microfoni di Rai Radio2 per rintracciare la ragazza che ha ispirato uno dei brani del suo ultimo disco, 'Simili'.

 

A.A.A. Cercasi fan disperatamente. Laura Pausini, ospite telefonica della trasmissione Sociopatici di Rai Radio2, ha lanciato un appello per trovare la ragazza che ha ispirato ‘Nella porta accanto’, canzone del suo ultimo album ‘Simili’, uscito lo scorso novembre e già doppio disco di platino.

La pop star emiliana, che vanta una pagina Facebook con oltre 6 milioni e mezzo di fans e un profilo Twitter con oltre 2 milioni di followers, ha raccontato di essere molto attiva sui social network, strumenti che le permettono di confrontarsi quotidianamente con le persone che danni la seguono. Ed è proprio da una della sue seguaci di Facebook che la Pausini ha preso spunto per scrivere la canzone che racconta l’amore segreto di una donna per il suo vicino di casa.

 

La ragazza, infatti, qualche mese fa, ha contattato Laura chiedendo aiuto per un problema di cuore che solamente lei avrebbe potuto risolvere.

“Pensavo che fosse una cosa abbastanza seria – ha raccontato la cantante – e così l’ho chiamata al telefono”.

Saputo dell’amore non dichiarato per il vicino di casa, la cantautrice italiana ha deciso di scrivere un brano dedicato a questa storia, con la promessa che, una volta uscito l’album, la ragazza si sarebbe dichiarata al suo lui.

Ma se il piano abbia funzionato o meno nessuno lo sa perché la fan non si è più fatta sentire. E’ sparita. Da qui l’appello curioso della Pausini per sapere come sia andata a finire:

“Tipa dove sei? Ti fai viva per dirmi com’è andata? Avete combinato?”.

La cantautrice, che come è noto si batte da tempo per il riconoscimento dei diritti delle unioni civili, ha aggiunto:

“Lo stiamo urlando da anni e non solo adesso che pare andare di moda. Le persone sono tutte persone, non c’è distinzione. Nel momento in cui una coppia vive insieme ha il diritto di avere gli stessi diritti di un’altra coppia”.

 

 

 

Commenta la notizia, cosa ne pensi?

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+