Messina: non accetta la fine della loro storia e le dà fuoco

di Redazione
In Cronaca
9 gennaio 2017
Commenti:

Ieri notte una ragazza è stata data alle fiamme dal suo ex che non accettava la fine della loro storia. Ora la giovane, di 22 anni, si trova in gravi condizioni all'ospedale di Messina.

 

Messina – Era andato da lei per un chiarimento, questo aveva pensato Ylenia Grazia Bonavera ieri notte, quando il suo ex A. M., 25 anni, si è presentato alla sua porta. Invece il ragazzo le ha gettato sul corpo della benzina e poi le ha dato fuoco con un accendino, questo emerge dalla prima ricostruzione della polizia.

Ora Ilenia, 22 anni di Messina, è ricoverata al Policlinico della sua città, con ustioni gravissime sul 60% del corpo, in particolare su fianchi e gambe. Secondo quanto riportato dai medici dell’ospedale siciliano la ragazza non sarebbe comunque in pericolo di vita.

 

La giovane è stata soccorsa disperatamente da vicini e familiari che hanno tentato di spegnere le fiamme e avvertito i soccorsi. È stata la stessa Ilenia ad indicare nel suo ex il responsabile dell’aggressione. La loro relazione era terminata da circa due mesi.

Il ragazzo, che si era dato alla fuga dopo l’aggressione, si è presentato spontaneamente in nottata alla polizia, accompagnato dal suo avvocato, ed ora si trova in carcere nella struttura di Gazzi con l’accusa di tentato omicidio. Il fatto è avvenuto nel quartiere di Bordonaro, nella zona sud del capoluogo siciliano. Sulla vicenda è in corso un’indagine coordinata dal sostituto procuratore Antonella Fradà.

 

messina-non-accetta-la-fine-della-loro-storia-e-le-da-fuoco

 

 

 

Commenta la notizia, cosa ne pensi?

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+