Milano, fattorino finisce sotto un tram e perde una gamba: la rabbia dei passanti contro il conducente

di Redazione
In Cronaca
18 maggio 2018
Commenti:

Ieri pomeriggio a Milano è avvenuto un incidente che ha coinvolto un fattorino in scooter di 28 anni, finito sotto un tram: il ragazzo ha perso una gamba, mentre alcuni presenti hanno aggredito il conducente del mezzo pubblico.

 

In via Montegani, a Milano, è avvenuto ieri pomeriggio (poco dopo le 14.30) un incidente dai contorni drammatici che ha portato un fattorino 28enne in scooter e che lavorava per Just Eat a finire sotto il tram 3 e a perdere una gamba: secondo quanto è stato ricostruito dalle testimonianze dei passanti, il ragazzo avrebbe tentato di superare il mezzo pubblico, ma non si sarebbe accorto di un altro tram che proveniva in direzione contraria e che non è riuscito a schivare in tempo.

Il 28enne è così rimasto schiacciato e la scena che si sono trovati davanti i soccorritori ha dei contorni agghiaccianti: infatti, per salvarlo è stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco e degli uomini del pronto intervento dato che la sua gamba era in gravi condizioni e, come si apprende da alcune fonti di stampa, i medici del Policlinico di Milano si sono trovati costretti ad amputargliela all’altezza del ginocchio.

 

Il fattorino in scooter ha seriamente rischiato di morire: a seguito dell’incidente (e in base anche alla ricostruzione che la stessa ATM – Azienda Trasporti Milanesi ha fatto), sono stati i presenti e gli stessi Vigili del Fuoco a mantenerlo sveglio mentre era bloccato sotto il tram e prima di essere portato d’urgenza nella struttura ospedaliera. A rendere più drammatica la scena ha contribuito anche la reazione di un passante che, tutto d’un tratto, ha cominciato a inveire proprio contro il conducente del tram: quest’ultimo, un 52enne in servizio da tempo per l’ATM, è infatti stato colpito da un pugno prima che si generasse un piccolo parapiglia. Ad ogni modo, anche lo stesso conducente è stato accompagnato in seguito in ospedale in stato di shock, una volta resosi conto delle condizioni della gamba del ragazzo.

 

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+