Nuovo giallo in Australia: suicido-omicidio?

di Redazione
In Mondo
11 maggio 2018
Commenti:

Un vero e proprio giallo in Australia, in una fattoria rurale sono stati trovati i corpi di sette persone, tra cui quattro bambini, riversati in terra. Pozze di sangue hanno agghiacciato la polizia australiana.

 

La polizia australiana giunta in una fattoria si è trovata davanti uno spettacolo davvero assurdo, i corpi di tre adulti e quattro bambini tutti inermi.

Subito sono scattate le indagini, sia per identificare tutti i corpi sia per capire la dinamica di quell’orrore. Il primo elemento riscontrato, sembrerebbe accomunare la morte di tutte le vittime, ovvero tutti son morti freddati da colpi di armi da fuoco; infatti sul posto pare siano state trovate le due armi da cui sarebbero partiti i colpi mortali.

 

Agli inquirenti non è ancora chiara la dinamica, in quanto come afferma Chris Dawson commissario della polizia che si sta occupando del caso, non ci sono prove o indizi che portino al di fuori di quelle mure, di conseguenza non ci sono sospettati o piste sulle quali indagare. Al momento si pensa che la strage sia dovuta ad un omicidio – suicido, anche se non si capiscono le cause del folle gesto; ma la polizia continuerà ad indagare anche perché gli agenti sospettano del numero di armi trovate, considerato che se una delle persone coinvolte avesse voluto uccidere tutti per poi uccidersi, non avrebbe avuto certo bisogno di impugnare più armi. Chissà come si risolverà questo giallo.

 

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+