“Star Trek: Discovery” in autunno 13 episodi su Netflix – trailer italiano

di Redazione
In Serie TV
19 maggio 2017
Commenti:

Sono tornate le avventure e il desiderio di pace della Flotta Stellare della Federazione, la speranza degli appassionati è che non faccia rimpiangere l'equipaggio della USS Enterprise.

 

Riprendono i viaggi interstellari di Star Trek alla scoperta di nuovi mondi e diverse civiltà. È in arrivo il prequel di una delle saghe più famose al mondo: “Star Trek: Discovery“, 13 episodi che andranno in onda il prossimo autunno, prima sulla CBS, poi sulla piattaforma streaming CBS All Access. Fuori dall’America sarà distribuita da Netflix.

La nuova stagione di Star Trek racconta gli avvenimenti precedenti all’indimenticabile serie originale che aveva nel capitano Kirk e nel primo ufficiale Spock i protagonisti assoluti. “Dieci anni prima di Kirk, di Spock, dell’Enterprise. C’era la Discovery” recita il trailer che è già un cult sui social network. Il prequel, più volte annunciato e più volte rimandato (doveva andare in onda a gennaio 2017, poi a maggio), è firmato dagli sceneggiatori Bryan Fuller e Alex Kurtzman. Il primo episodio è diretto da David Semel.

 

La serie televisiva è ambientata quasi esclusivamente a bordo del “Discovery” e ruota intorno ai fatti accaduti 10 anni prima dell’avvento della USS Enterprise, in particolare si fa riferimento a un incidente accennato già nella storia originale, ma mai raccontato nei dettagli. Tra le novità, il punto di vista narrativo: non quello del capitano, ma quello del primo ufficiale Number One alias Michael Burnham interpretato dalla statuaria attrice afroamericana Sonequa Martin-Green. Nei panni del capitano Lorca Jason Isaacs, un bel salto dal medico cinico che interpreta nel telefilm “The Oa“.

Nel cast, gradito il ritorno di Sarek, astrofisico ambasciatore di Vulcano, ma soprattutto padre di Spock apparso già nella prima serie. Lo interpreta James Frain noto per il ruolo di Thomas Cromwell nella serie “I Tudors”. È stato introdotto anche il primo personaggio dichiaratamente omosessuale: l’ufficiale chimico Stamets interpretato da Anthony Rapp. Per scongiurare la guerra, scende in campo il Capitano Georgiou della USS Shenzhou a cui dà vita l’attrice Michelle Yeoh.

 

 

 

 

Commenta la notizia, cosa ne pensi?

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+