Denver: 3 morti nella sparatoria nel supermercato

di Redazione
In Mondo
3 novembre 2017
Commenti:

Denver, Colorado: sono tre le vittime della sparatoria avvenuta in un supermercato della nota catena Walmart. Ancora in fuga i responsabili.

 

Sono tre le vittime della recente sparatoria avvenuta ad una quindicina di chilometri da Denver in Colorado, all’interno di un supermercato Walmart.
Le vittime sono tre persone di sesso maschile mentre una donna miracolosamente sopravvissuta è stata trasportata urgentemente in ospedale, ma pare non versi in condizioni critiche. I responsabili della misteriosa sparatoria sono due uomini in fuga, attualmente ricercati dalla polizia della contea che però non fornisce ancora ipotesi e moventi.

I dettagli trapelati sono pochi e confermano come gli inquirenti stiano esaminando le immagini registrate dalle videocamere di sorveglianza e come stiano interrogando i testimoni oculari presenti nel supermercato. I sopravvissuti raccontano di scene di panico in cui la gente fuggiva impazzita. C’era chi urlava e chi telefonava i familiari nascondendosi in ripari di fortuna.
Da precisare che il supermercato Walmart è ubicato all’interno di uno shopping center che ospita ristoranti, cinema e molti negozi.

 

Ironia della sorte vuole che il luogo della sparatoria si trovi a pochi chilometri dal Liceo Columbine di Littleton, teatro dei tragici eventi del 1993 anno in cui due studenti massacrarono a colpi d’arma da fuoco 13 persone di cui 12 ragazzi ed un insegnante.
E come non menzionare la strage del cinema che avvenne nel 2012 durante la prima di Batman, proprio a 30 chilometri dal supermercato. In quel caso furono 12 gli spettatori a perdere la vita.
Sul caso di Denver si attendono notizie tramite conferenza stampa degli investigatori.

 

 

 

Commenta la notizia, cosa ne pensi?

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+