Ha preso il via il Festival di Sanremo, tra nastri arcobaleno e ospiti del calibro di Elton John

di Redazione
In Gossip e Tv
10 febbraio 2016
Commenti:

Festival di Sanremo: la prima serata della kermesse canora italiana, condotta da Carlo Conti, scivola via tranquillamente, tra i dieci big in gara, i superospiti e la comicità alla "romanesca " di Virginia Raffaele, che imita Sabrina Ferilli.

 

La prima serata del Festival di Sanremo si è aperta con la rievocazione delle 65 canzoni che hanno vinto le precedenti edizioni, e con un omaggio dedicato a David Bowie, recentemente scomparso. Il conduttore, Carlo Conti, è infatti entrato sul palco sulle note di un arrangiamento di “Starman”, brano del famosissimo cantante britannico.

Subito dopo il via alla gara con l’esibizione dei primi 10 “big”, intervallata da ospiti come Laura Pausini, veramente emozionata per il suo ritorno dopo 26 anni sul palco dell’Ariston, Elton John, il trio comico Aldo, Giovanni e Giacomo, ed il rapper Maitre Gims. Passaggio sul palco anche per il quasi centenario Giuseppe Ottaviano, campione del passato di atletica leggera, e naturalmente per la bella Madelina Ghenea e per il fascinoso Gabriel Garko, che hanno fatto da “aiutanti” per il conduttore.

 

Chi pensava che si potessero scatenare polemiche per la presenza di Elton John proprio mentre si discute in parlamento di unioni civili, forse sarà rimasto deluso, perché il cantante inglese si è limitato ad esibirsi in due suoi successi al pianoforte ed a presentare la sua nuova canzone. L’unico riferimento alla vita privata fatto da Elton John, durante l’intervista di Carlo Conti, è stato “…non avrei mai pensato di diventare papà e di avere la vita che ho avuto”, davvero troppo poco per scatenare le polemiche.

Laura Pausini, oltre a cantare un medley dei suoi successi, ha presentato il suo singolo, intitolato “Simili”, ed ha duettato con “se stessa” in edizione 18enne quando si impose a Sanremo con “La solitudine”.

Molto apprezzati gli interventi di Virginia Raffaele, che per tutto il corso della serata si è trasformata in Sabrina Ferilli, rievocando la partecipazione dell’attrice romana al Festival, esattamente 20 anni fa. Cinque dei concorrenti in gara si sono presentati sul palco con il “nastro arcobaleno” a simoboleggiare il loro appoggio alle unioni civile ed al riconoscimento dei diritti dei gay.

A fine serata sono intervenute anche Kasia Smutniak ed Anna Foglietta che hanno presentato il loro prossimo film in uscita, intitolato “Perfetti sconosciuti”. Per Aldo, Giovanni e Giacomo anche il premio della Città di Sanremo per i loro 25 anni di carriera.

 

 

 

Commenta la notizia, cosa ne pensi?

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+