Porto Torres: ritrovato il corpo della donna tedesca scomparsa ad Ottobre

di Redazione
In Cronaca
15 novembre 2016
Commenti:

Ritrovato il corpo della 74enne scomparsa lo scorso 30 Ottobre mentre era in viaggio con il marito per Genova su un traghetto Tirrenia.

 

È giallo a Porto Torres: durante un’esercitazione di routine, infatti, il personale della nave “Sharden” della Tirrenia ha ritrovato, in un posto del tutto insolito, vicino alle eliche di prua, il corpo della 74enne tedesca, Imelda Bechstein, scomparsa il 30 Ottobre, mentre era in viaggio per Genova con il marito, sullo stesso traghetto.

A dare l’allarme era stato proprio il marito, la notte stessa della scomparsa. La nave della Tirrenia era stata poi ispezionata, ma in quel luogo, di solito poco frequentato anche dal personale di bordo, non era stato fatto alcun controllo. Secondo le prime analisi svolte sul luogo del ritrovamento la donna sarebbe morta quattro o cinque giorni dopo la scomparsa, a seguito di una lunga agonia. Resterebbe da capire come Imelda sia finita lì, che cosa l’abbia spinta e per quale motivo il corpo sia stato trovato solo dopo due settimane, in modo del tutto casuale.

 

La salma della donna è stata trasferita al Dipartimento di Medicina legale di Sassari, dove verrà effettuata un’autopsia per cercare di fare luce su questa vicenda tanto incerta quanta macabra. Inoltre la procura di Sassari ha aperto un’inchiesta sul caso. Anche la procura di Genova è al lavoro: dopo la denuncia della scomparsa del 30 Ottobre scorso, infatti, era stata aperta un’inchiesta.

 

porto-torres-ritrovato-il-corpo-della-donna-tedesca-scomparsa-ad-ottobre

 

 

 

Commenta la notizia, cosa ne pensi?

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+