Uragano Harvey, si aggrava il bilancio delle vittime: sabato nuova visita di Donald Trump a Houston

di Redazione
In Mondo
1 settembre 2017
Commenti:

Nonostante nelle ultime ore sia stato declassato a tempesta tropicale, le conseguenze dell'uragano Harvey continuano a flagellare il Texas: il bilancio provvisorio parla di 47 vittime, 100 mila case danneggiate e acque inquinate.

 

LE PRIME STIME DEI DANNI DI HARVEY – I danni al momento sono incalcolabili e, stando alle prime stime degli esperti, le conseguenze dell’uragano più devastante degli ultimi anni graveranno sullo stato federale del Texas per molto tempo: nonostante la fase più drammatica sia alle spalle e Harvey sia stato declassato a “semplice” tempesta tropicale, si aggrava di ora in ora il bilancio delle vittime accertate e anche dei danni alle abitazioni. Al momento, infatti, si parlerebbe di 47 morti e di oltre 100 mila case distrutte o comunque danneggiate: inoltre, secondo la CNN, adesso il nuovo pericolo per superstiti e sfollati sarebbe rappresentato dalle acque contaminate, dato che in quell’immenso lago che è diventato il Texas è stata rilevata la presenza di pesticidi, sostanze chimiche di scarto e anche solventi ai quali gli abitanti delle città colpite rischiano di essere esposti, con gravi conseguenze per la salute e il rischio di contrarre infezioni batteriche.

LA NUOVA VISITA DI DONALD TRUMP – Ma non è solo la popolazione a essere in ginocchio: lo stesso tessuto produttivo di Houston e il nucleo pulsante dell’industria petrolifera locale lamentano ingenti danni e in uno stabilimento di proprietà dalla multinazionale francese Arkema sono state registrate due esplosioni, determinando l’evacuazione della zona circostante. Di fronte a questa catastrofe, la Casa Bianca ha confermato nei giorni scorsi il massimo sostegno possibile e, attraverso le parole del vicepresidente Mike Pence, ha garantito “la ripresa dello stato” durante un breve comizio da questi tenuto nella cittadina texana di Rockport. Dal canto suo, Donald Trump ha invece in programma questo sabato una nuova visita a Houston assieme alla First Lady Melania, disinnescando così le critiche di parte dell’opinione pubblica secondo cui non aveva incontrato in prima persona, in una precedente occasione, le vittime dell’uragano.

 

 

 

 

Commenta la notizia, cosa ne pensi?

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+