Borse da viaggio di lusso: come scegliere

di Redazione
In Donna
19 novembre 2012
Commenti:

Se viaggiare è sempre un'avventura, per il viaggiatore tutto comincia prima, nel momento in cui si prepara il proprio bagaglio. Valigie o borsoni?

 

I marchi di lusso presentano il loro top di gamma cercando di venire incontro alle esigenze di chi può approfittare dei loro prodotti lussuosi, rifiniti ed eleganti.

A partire dal luxury brand più prestigioso, quello che per primo, rievoca l’immagine del viaggio/avventura: Louis Vuitton.

 

La casa d’oltralpe propone ben tre linee con un’ampia gamma di borse da viaggio ciascuna personalizzabile attraverso le incisioni su richiesta.
Borse da viaggio di lusso come scegliere 2
La linea “Monogramma“, classica e con un tocco vintage, rappresenta attraverso il monogramma del brand tutto lo spirito del viaggiatore Louis Vuitton: si può scegliere tra diciannove borsoni di vari modelli, dal bauletto puro, comodo e di ampie dimensioni, a quello rivisitato e reso più maneggevole grazie alla tracolla. Non mancano le ispirazioni più urbane e pratiche: ben tre ventriquattr’ore con tracolla e diverse tasche, molto utili e di gran stile, pensate per un frequent flyer.
4 vuitton

Meno pratiche nelle forme e modelli, ma sempre di gran classe e di grandissima fattura, le altre due linee proposte, la Damier azur e la Damier classica, offrono una scelta di bauletti e borsoni di ragguardevoli dimensioni.

Le due linee Damier presentano la tipica fantasia di tessuto a scacchi, in versione marrone e beige, con manici e fondo in pelle cuoio scuro, e la versione a scacchi panna e azzurro, con rifiniture in pelle chiarissima, quasi a manifestare, quest’ultima, un’attitudine a un uso estivo e fresco.
gucci

La scelta della travel bag ideale non può rispondere ad un calcolo matematico ma si pondera sulle esigenze di ciascun viaggiatore e cliente di prestigiose case quali Gucci.
Il brand di Firenze prevede per tutte le sue linee viaggio, modelli con caratteristiche di praticità diverse, immaginando che il suo viaggiatore non debba rinunciare né all’estetica che più lo colpisce nè alla funzionalità del suo acquisto: le linee hanno una gamma fortemente differenziata.
gucci 2

La linea classica, quella riconoscibile dal marchio Gucci, è di un beige chiaro, con inserti in pelle turchese o color cocco o color cuoio, propone i bauli e i trolley: elegante e pratica, appunto.

La linea nera, più marcatamente unisex, pensa all’uomo d’affari giramondo, consentendogli di muoversi per gli aereoporti con un pilot case con ruote.

La linea “Nylon”, probabilmente la più giovanile, ricalca la fattura della linea “Nera” ma su un supporto materiale più giovanile: in questo caso, infatti, i modelli proposti sono per lo più bagagli a mano pensati e realizzati sotto forma di zainetti o borse capienti.
gucci 3

Una viaggiatrice che vuole distinguersi, invece, opterebbe per la linea “Helmut” in cotone jacquard con colori e fantasie innovative per il marchio. Anche qui, la fanno da padrona borsoni con tracolla, bauletti e bagagli a mano, così eleganti da poter essere tranquillamente utilizzati come borse.
gucci 4

Decisamente più classica, la linea travel bag di Alviero Martini 1A Classe. Sobrie e ricorrenti, le sue mappe del globo terrestre, si declinano in due linee: la “Geo classic”e la “Geo black”.
Alviero Martini 1Alviero Martini 2

Entrambe le linee propongono gli stessi pezzi, bagaglio a mano con tracolla, borsone con manici e tracolla inclusa e un borsone a bauletto, a distinguerle solo i colori; la linea “Classic”, punta sul beige caramello tipico di Martini e la linea “Black” varia nel colore nero.
Alviero Martini 4

Gusto estetico ed esigenze pratiche, frequent flyer o viaggiatori romantici, l’eccellenza, la qualità e la varietà di questi prestigiosi brand, non potranno non soddisfare le mille categorie di viaggiatori di lusso.

 

 

 

Commenta la notizia, cosa ne pensi?

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+