Film in vista per Gossip Girl?

di Redazione
In Serie TV
15 febbraio 2013
Commenti:

Svelato il mistero di Gossip Girl già si pensa al suo futuro. In molti sono ottimisti sull'uscita di un film dedicato al fenomeno televisivo adolescenziale più importante degli ultimi anni.

 

Da pochi mesi è ufficialmente finito Gossip Girl, dopo sei stagioni televisive e la scoperta del personaggio che si celava dietro la misteriosa blogger della storia. Con i suoi intrighi e gli scandali su giovani appartenenti alle famiglie più in vista di New York, il telefilm è stato uno dei maggiori successi televisivi per la rete The CW. Tanto da creare un vero e proprio fenomeno di costume e lanciare gli attori protagonisti anche nel mondo del cinema e della moda.
Chi però pensava che fosse stata messa la parola fine alla storia dovrà ricredersi, perché iniziano a circolare voci su un possibile film. La produttrice, Stephanie Savage si è detta interessata al salto di qualità, per portare sul grande schermo la storia che ha contribuito a realizzare. Inizialmente il progetto non era stato preso in considerazione ma dopo la fine dello show e l’affetto dimostrato dai fan, anche gli attori sono stati entusiasti dell’idea.

[ai_ads]

 

Il film, se mai si farà, racconterà cosa succede nelle vite dei protagonisti ora che sono adulti e hanno più o meno relazioni stabili e sono affermati nel loro lavoro. Svelato il mistero sull’identità della spia, la storia dovrebbe continuare proprio dal punto in cui è stata interrotta sul finale di stagione, con il matrimonio tra i due personaggi di punta, Serena e Dan e la nuova famiglia di Chuck e Blair.
Non si tratterebbe del primo film tratto da un famoso show televisivo, Sex and the City, serie targata HBO, ha dato vita a ben due progetti cinematografici, entrambi accolti in modo molto positivo dai fan. Per il momento non sono stati rilasciati maggiori dettagli sulla produzione del film ma visto l’interesse a realizzarlo e la disponibilità degli attori, la storia potrebbe presto tornare sullo schermo.

 

 

 

Commenta la notizia, cosa ne pensi?

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+