L’Alessandria raggiunge una storica semifinale di Coppa Italia, affronterà il Milan

di Redazione
In Calcio
19 gennaio 2016
Commenti:

Vero e proprio colpaccio dell'Alessandria Calcio che batte in rimonta lo Spezia di Mimmo Di Carlo, ed entra di diritto nella storia della Coppa Italia, raggiungendo una semifinale inaspettata.

 

In semifinale l’Alessandria affronterà il Milan, un sogno per tutti i calciatori e per la città.
Una vera e propria favola quella dell’Alessandria che in questa competizione si è sbarazzata di Alto Vicentino, Pro Vercelli, Juve Stabia, Palermo, Genoa e Spezia.
Una partita davvero emozionante tra Spezia e Alessandria, giocata in uno stadio stracolmo.

Rimonta eccezionale per i grigi, lo Spezia passa in vantaggio grazie a Calaiò nel primo tempo, grazie a un rigore concesso dall’arbitro Tagliavento per una strattonata in area di Celjak ai danni di Valentini.
L’Alessandria reagisce subito cercando subito il pareggio con Fischnaller che sbatte sul muro del portiere avversario Chichizola.

 

La partita è molto equilibrata e nella ripresa l’Alessandria si riversa tutta in avanti per cercare il tanto agognato gol del pareggio, facendo entrare anche il quarto attaccante Bocalon, proprio quest’ultimo al 38′ della ripresa insacca il gol del pari e subito dopo quasi allo scadere al 46′, gela tutto lo stadio di casa segnando il secondo gol personale, regalando così il vantaggio ai suoi e facendo impazzire i 2000 supporter arrivati da Alessandria per seguire la propria squadra.

Sognare non costa niente, la favola continua, adesso sotto con il Milan.

 

 

 

Commenta la notizia, cosa ne pensi?

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+