Londra: auto si lancia contro dei pedoni a Finsbury Park

di Redazione
In Mondo
20 giugno 2017
Commenti:

L'ondata di terrorismo che in queste settimane sta colpendo la capitale britannica sembra non avere fine. E' solo di qualche ora fa l'ultimo tragico e scioccante episodio.

 

Nella zona nord di Londra, nel quartiere Finsbury Park, un furgone si è scagliato contro dei fedeli che erano appena usciti da una moschea per la preghiera della sera.

Il bilancio attuale di questo folle gesto, secondo le ultime fonti ufficiali risulta essere di dieci feriti e una vittima. L’attentatore alla guida del furgone è stato poco dopo arrestato.

 

Scotland Yard identifica questo gesto come un vero e proprio atto terroristico contro i musulmani, fatto per vendicare le ultime stragi di Londra. Il tutto si è verificato in pochi istanti dopo la mezzanotte di Lunedì. L’uomo arrestato è già stato identificato e secondo quanto trapela si tratterebbe di un uomo di 47 anni, già conosciuto alle forze di sicurezza, il quale avrebbe noleggiato appositamente un furgone in Galles. Le accuse nei suoi confronti sono pesantissime. Si parla di terrorismo, omicidio e istigazione ad atti terroristici.
Il furgone, analizzato dalle forze speciali britanniche, è risultato vuoto e l’uomo sembrerebbe aver agito in solitaria, senza l’appoggio di nessuno. Choc e cordoglio per le vittime sono stati espressi dalla premier Theresa May in una conferenza stampa tenuta qualche ora dopo l’accaduto.

 

 

 

Commenta la notizia, cosa ne pensi?

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+