Mondiali Russia 2018: Croazia in finale per la prima volta nella sua storia

di Redazione
In Calcio
12 luglio 2018
Commenti:

La Croazia centra un'incredibile qualificazione alla finale dei Mondiali di Russia 2018, battendo ai supplementari l'Inghilterra per 2-1. Nella finalissima, la Nazionale croata se la vedrà contro la Francia, che ha avuto la meglio sul Belgio.

 

La Croazia è in finale. La squadra rivelazione dei Mondiali di Russia 2018 ha battuto in semifinale l’Inghilterra con il punteggio di 2-1 al termine dei tempi supplementari, grazie alla rete decisiva dello juventino Mandzukic. Nel secondo tempo, i croati avevano raggiunto i Leoni d’Inghilterra sull’1-1 con un gol di Perisic, esterno offensivo dell’Inter.

Una partita dai due volti quella disputata ieri allo stadio Luzhniki di Mosca. I primi 45 minuti dell’incontro hanno visto il dominio assoluto dell’Inghilterra, passata in vantaggio dopo appena cinque minuti grazie alla trasformazione di Trippier su calcio di punizione. La Nazionale del commissario tecnico Southgate sembrava potesse amministrare agevolmente il vantaggio, con una Croazia colpevolmente assente nel primo tempo.

 

Gli inglesi sono andati più volte vicini al raddoppio, in particolare con il bomber Kane, ma l’attaccante del Totthenam stavolta non è stato fortunato nella conclusione a rete, colpendo prima il portiere avversario e poi il palo. La ghiotta occasione da gol sprecata malamente da Harry Kane è stata fatale all’Inghilterra, che nella ripresa ha subito la reazione veemente degli avversari.

Perisic-Mandzukic, Inghilterra al tappeto

Nel secondo tempo, la Croazia entra in campo con un piglio diverso. Gli inglesi, di contro, iniziano a commettere numerosi errori in fase di palleggio e in difesa, consentendo ai giocatori croati di prendere metri importanti. La squadra del ct Zlatko Dalić trovare il pareggio al minuto 68, con Perisic che si avventa sul cross dalla destra di Vrsaljko per la rete dell’1-1. I croati continuano a spingere e pochi minuti più tardi sfiorano il raddoppio con Pivaric, che colpisce il palo.

Nei tempi supplementari, sale in cattedra Mandzukic. L’ariete della Juventus prima si vede negare il gol da un’autentica prodezza di Pickford, ma lo stesso portiere inglese deve alzare bandiera bianca a inizio secondo tempo supplementare, subendo il gol del calciatore bianconero. La Croazia affronterà in finale la Francia domenica 15 luglio alle 17 ora italiana.

 

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+