Noah Bean Daily torna in Once Upon a time, Kristin Chenoweth in The Good Wife

di Redazione
In Serie TV
3 settembre 2012
Commenti:

Noah Bean Daily torna a far parte del cast di "Once Upon a Time", mentre Kristin Chenoweth resta in quello di "The Good Wife". Queste alcune delle anticipazioni sulla nuova stagione televisiva, emerse negli ultimi giorni.

 

In vista della ripresa autunnale, si stanno definendo i cast di alcune delle serie TV di maggior successo, come “Once Upon a Time” e “The Good Wife”, ma non solo. Partiamo dalla seconda serie, che solo qualche settimana fa aveva visto l’annuncio di una defezione importante, quella di Kristin Chenoweth, la quale aveva annunciato la sua intenzione di abbandonare la serie che narra le vicende di Alicia Florrick, una avvocatessa tradita dal marito procuratore distrettuale e costretta a tornare al lavoro, per mantenere la famiglia. La giovane attrice, nota anche per la parte sostenuta in Glee, ha infatti girato alcune scene della nuova serie e questa circostanza sembrerebbe smentire i sui propositi di abbandono, o perlomeno è stata interpretata come tale dai fans.

Per quello che riguarda “Once Upon a Time”, c’è invece da registrare il ritorno in scena di Noah Bean Daily, il quale tornerà ad indossare le vesti di Daniel, l’oggetto della passione di Regina. A rivelare la succosa novità della seconda stagione è stato proprio l’attore, il quale ha usato Twitter per lanciare l’annuncio che farà sicuramente piacere ai suoi ormai numerosi fans. Non finiscono però qui le rivelazioni riguardanti le serie di maggior successo attualmente in programmazione.

 

In Grey’s Anatomy, incentrata sulle vicende della equipe di medici del Seattle Grace Hospital, le ultime voci danno come sicuro l’arrivo di Steven Culp, il quale dovrebbe indossare i panni del dottor Parker, uno dei migliori chirurghi in circolazione, il cui arrivo potrebbe dare nuova linfa dopo le importanti defezioni registrate nel corso degli anni a seguito dei numerosi colpi di scena che hanno reso la serie un vero e proprio cult, per un pubblico che anche in Italia ha dimostrato il suo gradimento.

 

 

 

Commenta la notizia, cosa ne pensi?

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+