Riuscito il trapianto ai polmoni per Niki Lauda

di Redazione
In Sport
6 agosto 2018
Commenti:

Niki Lauda, il 69 enne ferrarista, tre volte campione del mondo, è stato operato con successo presso la clinica universitaria AKh di Vienna per un trapianto ai polmoni. Ora bisogna sperare che il suo fisico si riprenda

 

A causa di una grave malattia, giovedì 2 agosto, l’ex ferrarista Niki Lauda è stato operato presso la clinica viennese AKh per un trapianto di polmone. Da un po’ di tempo era ricoverato per un’affezione polmonare nella clinica interrompendo una vacanza con la famiglia a Ibiza. Niki Lauda è attualmente il presidente onorario del Team Mercedes e aveva recentemente disertato le ultime due prove del mondiale di Formula 1 in Germania e in Ungheria.

Più volte Niki Lauda è stato sfidato dalla morte. Nel 1977 e nel 2005 è stato sottoposto a due trapianti di reni e nel 1976 subì quel tragico incidente di cui tutti hanno memoria, in cui la vettura della Ferrari lasciando dei tragici segni nel viso e nel corpo di Niki Lauda. Dopo il titolo del 1976, il nostro eroe, vinse un altro titolo nel 1977 sempre con la Ferrari e nel 1984 ne vinse un altro con la McLaren.

 

Ora dopo il trapianto la famiglia di Niki Lauda invita la stampa a rispettare la privacy e il loro dolore e per questo motivo non ci sarà un bollettino ufficiale. L’operazione è stata eseguita da Walter Klepetko, primario di chirurgia toracica, e Konrad Hoetzenecker. A distanza di qualche giorno, i medici affermano che il decorso dall’operazione sta procedendo bene e la salute dell’ex ferrarista sta migliorando a tal punto che è uscito dal coma artificiale è cosciente e respira da solo.

 

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+