Europei 2016: Portogallo in semifinale, Polonia k.o.

di Redazione
In Calcio
1 luglio 2016
Commenti:

Il Portogallo batte la Polonia ai calci di rigore dopo un gara combattuta.

 

Il Portogallo arriva in semifinale di Euro 2016 pur avendo avuto un andamento tutt’altro che entusiasmante e trionfale. La selezione del c.t. Santos, infatti, non ha mai vinto una partita nell’arco dei 90 minuti dall’inizio della competizione. Ha vinto una sola volta nei 120 minuti, contro la Croazia all’ultimo secondo grazie alla rete di Quaresma.

Una gara combattuta dall’inizio alla fine, ma che ha visto prevalere la formazione portoghese ai rigori contro una buona Polonia che paga forse l’imprecisione dei suoi attaccanti sotto porta.

 

La prima frazione di gioco è nettamente a favore dei polacchi che riescono ad imporre il loro gioco e a far bene in mezzo al campo. Coinvolti sempre i due attaccanti, Lewandowski e Milik, con quest’ultimo che pur avendo delle ottime qualità sembra troppo impreciso sotto porta. Pronti via e la Polonia si porta in vantaggio: l’esterno Grosicki salta con grande facilità Cedric e mette in mezzo dove Lewandowski non può far altro che insaccare. Rete del vantaggio e primo sigillo del bomber del Bayern Monaco in questa competizione.

Nella prima frazione il Portogallo si vede poco, mentre esce di più nella ripresa quando Sanches riesce a pescare un jolly che permette al Portogallo di raggiungere la parità. Proprio il giovanissimo talento, acquistato da poco dal Bayern Monaco, è la spina nel fianco dei ragazzi della Polonia che non sfondano nella ripresa. Nel secondo tempo dominano in anticipo i difensori, soprattutto Glik della Polonia e Pepe del Portogallo.

Si va ai supplementari dove però le due squadre dimostrano di non averne più. Fin da subito appaiono molto stanche e spingono pochissimo. In ombra per tutta la partita anche il fenomeno portoghese, Ronaldo, che a tratti sembra impacciato e sbaglia anche gli stop più semplici. Dopo i 120 minuti, si arriva ai calci di rigore che vedono il Portogallo avere la meglio dopo la rete decisiva di Quaresma, ancora fondamentale per la vittoria dei lusitani.

Decisivo l’errore di Blaszczykowski: l’ex Fiorentina si fa neutralizzare il penalty da Rui Patricio e manda in disperazione i tifosi polacchi che restano comunque soddisfatti dell’andamento della propria nazionale a Euro 2016.

 

 

 

Commenta la notizia, cosa ne pensi?

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+