Ford: le auto del futuro avranno il sedile anti-infarto

di Redazione
In Auto
20 dicembre 2014
Commenti:

La sicurezza in auto diventa sempre più a 360º gradi e Ford lavora al sedile anti-infarto.

 

La Ford ha messo a punto un formidabile dispositivo per la sicurezza: un sedile in grado di rilevare e capire se chi è alla guida sta per avere un infarto.

Ciò sarebbe possibile grazie alla presenza di sei sensori incorporati nel sedile stesso, capaci di tracciare gli impulsi elettrici dei battiti del cuore ed individuarne eventuali anomalie, proprio come se si trattasse di un elettrocardiogramma. A questi sensori è collegata anche una fotocamera, che monitora anche eventuali cambi di postura anomali mentre la persona è alla guida: in questi casi scatta un allarme. Una volta che viene identificato l’infarto, la tecnologia di sicurezza Ford attiva automaticamente lo sterzo e la frenata in modo da parcheggiare la vettura in maniera sicura. Ma non finisce qui perché, se programmato, il sedile intelligente può anche effettuare una chiamata d’emergenza e grazie all’ausilio del gps raggiungere l’area più vicina di sosta. Una rivoluzione vera e propria in termini di sicurezza stradale, non soltanto per quei guidatori con rischio di attacco cardiaco, che sono sempre più numerosi considerata l’età media in aumento dei guidatori, ma anche per gli altri utenti e automobilisti che potrebbero imbattersi in un veicolo fuori controllo, ed evitare così incidenti mortali.

 

Il lancio sul mercato di questi sedili “anti-infarto” è previsto entro i prossimi dieci anni, e al progetto stanno lavorando anche altre case costruttrici.

 

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+