Germania, esplode yacht nel porto: 13 feriti, uno di loro è grave

di Redazione
In Mondo
12 luglio 2017
Commenti:

Paura in Germania, dove uno yacht è esploso nel porto di Minden, nel nord del Paese, mentre erano al lavoro i vigili del fuoco. Si contano 13 feriti, uno di loro sarebbe in gravi condizioni al momento.

 

Non si placa l’emergenza incendi in Europa, dopo che anche in Italia la situazione si è fatta piuttosto critica a seguito dell’incendio che dura ormai da giorni sul Vesuvio, a Napoli. Nelle ultime ore giunge notizia di una strage sfiorata in Germania, a causa di un incendio scoppiato a bordo di uno yacht nel porto di Minden, città al nord del Paese teutonico, situata all’interno della regione della Renania settentrionale.

Un’intera squadra di vigili del fuoco è rimasta ferita da quella che sembrerebbe essere stata un’esplosione causata dalle fiamme a bordo dello yacht dove si è sviluppato l’incendio. Al momento dell’esplosione 13 uomini dei vigili si trovavano all’interno dello yacht per le operazioni di spegnimento del fuoco. Le notizie che provengono dalla Germania indicano il ferimento di tutte e tredici le persone presenti. Uno dei vigili rimasti feriti sarebbe in gravi condizioni, tanto da essere dichiarato in pericolo di vita.

 

Si ritiene che l’esplosione, causata dalle fiamme presenti nell’imbarcazione, abbia interessato la batteria dello yacht, che non avrebbe resistito al troppo calore, andando così ad autodisintegrarsi al momento dello scoppio che ha investito la squadra di vigili. Come detto, uno dei soccorritori è in fin di vita per via delle gravi ferite riportate dopo l’esplosione.

 

 

 

Commenta la notizia, cosa ne pensi?

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+