Maltempo, ancora nubifragi al Sud: tragedia familiare a Lamezia Terme

di Redazione
In Cronaca
5 ottobre 2018
Commenti:

Continua l'ondata di maltempo nel Sud Italia, dove nelle ultime ore sono stati ritrovati i corpi di una mamma e di uno dei suo due figli dispersi: intanto nel weekend la perturbazione interesserà anche il Centro-Nord.

 

Ondata di nubifragi al Sud
Non accenna a calare di intensità l’ondata di maltempo che, nelle ultime ore, sta sferzando il Sud dell’Italia, dove si sono abbattuti violenti nubifragi soprattutto in Calabria e in Sicilia: infatti, gli esperti di meteorologia hanno previsto piogge torrenziali anche per il prossimo weekend, con forti probabilità che vengano interessate diverse zone del Centro-Nord.

Intanto, proprio in Calabria, nei pressi di Lamezia Terme, si è conclusa in tragedia la ricerca di una mamma e dei suoi due figli, investiti da un temporale mentre si trovavano in auto in zona San Pietro Lametino: dopo un appello lanciato sui social network per segnalare la loro scomparsa, i corpi di Stefania Signore e di uno dei due bambini sono stati ritrovati senza vita, mentre risulterebbe disperso il secondo.

 

Volo per Lamezia Terme dirottato
Sempre a Lamezia Terme, causa maltempo, si segnala la disavventura vissuta dai passeggeri di un volo che, decollato da Milano con un’ora di ritardo, era diretto nella cittadina calabrese. Tuttavia, l’aereo della compagnia EasyJet è stato costretto a un repentino cambio di rotta, venendo dirottato per sicurezza nell’aeroporto di Bari Palese ed evitando così il nubifragio che si stava abbattendo sullo scalo lametino: stando a quanto si apprende, ci sarebbe stata una piccola rivolta dei passeggeri, lasciati in balia di se stessi nell’aeroporto pugliese e critici per il fatto di non essere atterrati a Napoli.

Ma non è solo la zona di Lamezia Terme ad essere stata violentemente colpita dai nubifragi dato che l’allerta meteo di livello “arancione” è stata lanciata pure nelle province di Catanzaro e Crotone, dove è stata pure decisa la chiusura degli istituti scolastici per la giornata di oggi. I disagi però non si sono limitati solo alla Calabria dato che anche in Sicilia, nella provincia di Catania, sussiste l’allerta “gialla”.

 

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+