Michael Bublé si ritira dalle scene: arriva la smentita, ma il cantante non risponde

di Redazione
In Musica
17 ottobre 2018
Commenti:

La notizia del ritiro dalle scena musicali di Michael Bublé ha stupito tutti. Il noto cantante canadese solo pochi giorni fa, ha annunciato l’intenzione di abbandonare la musica dopo l’ultimo concerto che si terrà a novembre. I motivi? La malattia del figlio che lo ha cambiato nel profondo

 

L’agente smentisce tutto

Dopo la notizia del ritiro di Michael Bublé, pubblicata anche sul Daily Mail’s Weekend Magazine, è stato però l’agente ad affrettarsi a smentire tutto:

“Vi assicuro che con un nuovo album in uscita, le apparizioni in tv e un possibile tour, Michael non andrà in pensione”

 

Dunque, da un lato, c’è il cantante che avrebbe confermato di volersi ritirare, dall’altro il suo agente che nega in modo deciso, facendo leva sui prossimi impegni dell’artista canadese. Bublé aveva deciso di abbandonare la musica, i concerti e le sue apparizioni pubbliche dopo il tumore che aveva colpito il figlio Noah. Un cambiamento che lo aveva spinto a riflettere e decidere di mollare proprio ora che è al top, prima del declino insomma, dopo aver sfornato un disco perfetto.

Le sue parole avevano lasciato i fan interdetti, ma la smentita non è tardata ad arrivare. Il suo ufficio stampa ha rilasciato un comunicato a Insider in cui si cerca di smorzare i toni. L’agente conferma le forti emozioni provate da Michael Bublé negli ultimi anni, a causa della malattia del piccolo, ma ci tiene a smentire il suo addio alle scene:

“Le voci e le notizie per le quali Michael abbia abbandonato la musica sono completamente false”.

Michael Bublé non risponde

Dove sta quindi la verità? Il cantante non ha risposto alle nuove affermazioni dell’ufficio stampa e questo, da un lato, può far sperare che davvero le sue erano state parole dette in un momento di sconforto, ma d’altro canto la notizia inerente il suo addio alle scene faceva parte di una vera e propria intervista rilasciata al Daily Mail. Bisogna soltanto attendere che lo stimato artista torni a parlare per dire come stanno davvero le cose. Dirà addio alla musica oppure no?

 

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+