Parigi, aggredisce militari vicino al museo del Louvre; Cazeneuve: “terrorismo”

di Redazione
In Mondo
3 febbraio 2017
Commenti:

Questa mattina un uomo ha tentato un'irruzione al Louvre e, dopo aver ferito diversi agenti, è stato colpito gravemente da cinque proiettili. Allerta massima in tutta la Francia.

 

Tensione altissima stamane nella capitale francese, dopo che un uomo, armato di machete e coltello, ha tentato un’irruzione all’interno del centro commerciale del celebre museo del Louvre.

Il tentativo dell’uomo, le cui generalità non sono ancora state diffuse dalla polizia francese, è stato fermato da alcuni agenti che sono però stati aggrediti. L’impossibilità di bloccare l’aggressore ha spinto i militari francesi a fare fuoco, ferendo gravemente allo stomaco l’uomo, che verserebbe ora in gravi condizioni sebbene cosciente.

 

Alcune fonti riferiscono che l’aggressore abbia urlato diverse volte Allah Akbar, confermando l’ipotesi dell’attacco di matrice terroristica. Lo stesso premier francese Cazeneuve, rientrato d’urgenza a Parigi, ha parlato di terrorismo. Nei pressi del Louvre è stato fermato poco dopo anche un altro sospetto, rilasciato però successivamente.

Nel frattempo, la zona circostante è stata completamente transennata e resa inaccessibile, così come il celebre museo, nel quale i numerosi turisti all’interno sono stati fatti uscire lentamente a gruppi di 10 persone. L’aggressore indossava uno zaino nel quale però non sarebbe stato trovato materiale esplosivo. L’attacco di stamane fa ripiombare Parigi e tutta la Francia nell’incubo del terrorismo, in un paese dilaniato poco più di 6 mesi fa dalla strage sul lungomare di Nizza.

 

parigi-aggredisce-militari-vicino-al-museo-del-louvre-cazeneuve-terrorismo

 

 

 

Commenta la notizia, cosa ne pensi?

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+