Euro2016: la Francia si qualifica agli ottavi, rischio eliminazione per l’Albania

di Redazione
In Calcio
16 giugno 2016
Commenti:

La seconda giornata dei Campionati europei di calcio si apre con una certezza matematica: la Francia si è già qualificata alla fase finale della competizione.

 

I padroni di casa sono riusciti nel loro intento: riuscire a mantenere la vetta del girone, con ben sei punti totali.
I Blues, grazie ad una vittoria contro l’Albania, sono riusciti a qualificarsi, con una giornata d’anticipo, alla fase successiva del torneo, ovvero quello ad eliminazione diretta.

La partita, che si è disputata nella serata del 15 giugno, non è stata entusiasmante come ci si aspettava alla vigilia.
I padroni di casa sono stati tutt’altro che convincenti nella prima frazione di gara, complici anche delle scelte tutt’altro che motivate da parte di Deschamps, che lascia in panchina Pogba e Griezmann per tutta la durata dei primi quarantacinque minuti.
Albania che, seppur sulla carta non sia stata data per favorita, non teme la fama della Francia, creando un ottimo muro difensivo studiato a tavolino da Gianni De Biasi, allenatore della nazionale, che riesce a neutralizzare l’attacco francese.

 

Al rientro dagli spogliatoi le urla dei due allenatori, nei confronti dei propri giocatori, deve averli motivati, visto che il ritmo di gara si è alzato parecchio, regalando una quantità di emozioni superiore rispetto al primo tempo.
Francia che riesce ad essere maggiormente incisiva, senza però concludere in rete, ed Albania che, in alcune occasioni, rischia addirittura di beffare i padroni di casa, che vengono salvati da un palo clamoroso che avrebbe potuto cambiare le sorti della gara.

Saranno gli ultimi quarantacinque secondi di gara ad essere decisivi: proprio uno dei grandi esclusi nella formazione iniziale, ovvero Griezmann, con un guizzo riesce a siglare la rete del vantaggio francese, che manda KO l’Albania.
E sul finale dei minuti di recupero, Payet aggiunge la sua firma personale, portando la Francia sul punteggio di due reti a zero.

Deschamps ed i suoi sono quindi riusciti a qualificarsi, mentre per De Biasi si prospetta una doccia gelata all’orizzonte: solo una vittoria contro la Russia potrebbe permettergli di far rientrare l’Albania tra le quattro migliori terze del torneo, a patto che la Francia sconfigga la Polonia in maniera pesante.

 

 

 

Commenta la notizia, cosa ne pensi?

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+