Rio 2016, Federica Pellegrini solo quarta nei 200 stile libero

di Redazione
In Sport
10 agosto 2016
Commenti:

Oro all'americana Katie Ledecky ed inaspettato quarto posto della campionessa italiana per soli 26 centesimi. Federica Pellegrini non ha mai provato una delusione tanto cocente.

 

La portabandiera azzurra della spedizione olimpica è partita subito male. Lenta fin dalle prime bracciate al punto che dopo la prima vasca è già incredibilmente penultima. Si percepisce immediatamente che non è la sua gara, fa fatica e così alla fine della seconda vasca è addirittura ultima e il sogno medaglia sembra svanire del tutto.

A questo punto il suo immenso orgoglio mette in moto lo straordinario talento della campionessa e Federica inizia una rimonta incredibile. Negli ultimi 50 metri rientra in lotta per il podio, ma l’australiana Emma McKeon riesce a tenere il terzo posto per pochissimi centesimi. L’oro va come previsto all’americana Katie Ledecky mentre la forte svedese Sjostrom si aggiudica l’argento.

 

Il record del mondo di Federica Pellegrini stabilito a Pechino resiste, ma non è certo questo il suo principale pensiero. L’espressione di Federica nel leggere i risultati sul tabellone è tutta un programma.

Rio 2016 è un punto di svolta per la carriera della campionessa veneta che ha subito voluto chiarire che non ha nulla da ridire sull’operato dei suoi allenatori. Anzi, ringrazia loro oltre che tutti i tifosi che l’hanno seguita e una frase sibillina fa tremare i suoi tanti fan sparsi per il mondo. Federica scrive sui social che “forse è ora di cambiare vita”, ha compiuto da poco 28 anni che non sono pochi per il nuoto. Lei però è una campionessa di valore assoluto e potrebbe ancora regalare gioie d’oro agli italiani, proprio come Phelps che con i suoi 31 anni sa ancora vincere.

rio-2016-federica-pellegrini-solo-quarta-nei-200-stile-libero

 

 

 

Commenta la notizia, cosa ne pensi?

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+