Roma mercato: caccia alla Juve grazie al mercato di Gennaio. Ecco i nomi

di Redazione
In Calcio
15 dicembre 2014
Commenti:

Roma che avvicina la Juve e pianifica il sorpasso, grazie anche al prossimo mercato. Nella lista di Sabatini almeno un difensore.

 

La Roma festeggia il successo di Marassi contro il Genoa con la rete di Nainggolan ed il riavvicinamento alla Juventus in classifica, ma resta concentrata anche sul mercato, specialmente per quanto riguarda la difesa.

La dirigenza giallorossa conferma la volontà di operare sul mercato, nella sessione invernale, nonostante abbia perso una buona fonte di introiti con l’eliminazione dalla Champions League. Walter Sabatini, che nei giorni scorsi ha voluto tranquillizzare i tifosi proprio relativamente a questo aspetto, non si limita a cercare un solo giocatore, ma mantiene alto l’interesse per varie alternative, tutte dall’estero. Nel mirino del D.S. giallorosso si trova da tempo il terzino uruguaiano Maxi Pereira, attualmente nelle file del Benfica ed in scadenza di contratto. Le voci si susseguono ormai da giorni tra alti e bassi; alcuni giorni fa, fonti vicine alla società portoghese avevano fatto filtrare la notizia di un imminente prolungamento del contratto da parte del difensore sud-americano, sottolineando con forza la volontà del giocatore di voler continuare la sua avventura con la maglia del Benfica. Ora sembra che oltre all’interesse della Roma, sul giocatore stiano arrivando anche alcuni formazioni della Premier League, e ci sia anche un interesse da parte del Napoli di De Laurentiis, per cui la conclusione di questo affare resta comunque abbastanza difficile.
Un altro nome in evidenza negli scorsi giorni, sempre per il reparto difensivo, è quello di Glen Jonhson, terzino destro del Liverpool, ed in questo caso, se Sabatini riuscisse a piazzare il colpo si tratterebbe anche di una vittoria doppia, in quanto il giocatore è seguito anche dai rivali bianconeri. Anche Johnson, come Maxi Pereira è un giocatore esperto ( 30 anni) e non avrebbe problemi ad inserirsi nel telaio della formazione giallorossa. Curiosamente entrambi i giocatori appartengono a squadre che, come la Roma, hanno partecipato ai gironi di Champions League, non ottenendo il passaggio agli ottavi di finale.

 

Altre possibili alternative, che però sembrano molto meno probabili sono quelle che portano all’olandese Ron Vlaaar, attualmente nelle file dell’Aston Villa, ed in scadenza di contratto, a Chiriches, che non sta avendo molto spazio nel Tottenham, ed a Balanta, difensore del River Plate, che anche in estate era stato seguito da alcune società italiane, senza che poi l’affare si concludesse. A livello di acquisti si fa anche il nome del granata Bruno Peres, ma in questo caso sembra che le intenzioni di Walter Sabatini siano quelle di un acquisto nel prossimo mercato estivo. Il giovane brasiliano, che in questo inizio di campionato si sta comportando molto bene nella formazione guidata da Ventura, potrebbe rappresentare per la società giallorossa il dopo Maicon. Intanto anche di mercato, ma per respingere decisamente l’ipotesi di una cessione dell’olandese Strootman, ha parlato anche l’A.D. della Roma, Mauro Baldissoni, che dopo aver risposto ad alcune domande sul campionato e sulla vittoria di Genova, ha parlato anche di affari di mercato, ricordando come la sua società debba ancora completare l’acquisto di Nainggolan dal Cagliari, che comunque non pregiudica la tenuta dei conti della Roma, tanto da far mettere in preventivo alcune cessioni. E proprio sul nome del centrocampista olandese, da poco tornato pienamente a disposizione di Rudy Garcia, Baldissoni è stato categorico, negando qualsiasi trattativa in atto per il giocatore, ed affermando l’intenzione della società di trattenerlo a Roma.

 

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+