Roma “OK” in Europa

di Redazione
In Sport
30 settembre 2016
Commenti:

Ieri sera, in un Olimpico semideserto, è andata in scena la partita di Europa Leaugue Roma-Astra Giurgiu.

 

Solo poco più di 10000 spettatori hanno assistito alla prima vittoria in Europa della squadra capitolina.

I giallorossi si sono imposti per 4 reti a 0 sui nuovi campioni di Romania.

 

A illuminare la partita sono state le gesta di capitan Totti che ha mandato 3 volte su 4 i suoi compagni a rete.

La Roma è partita subito bene segnando con Strootman, nei primi minuti, su una palla in area. Fazio ha raddoppiato sulla ribattuta di una punizione calciata in porta da Francesco Totti.

Il secondo tempo inizia subito con lo sfortunato autogol di Fabricio. La partita si chiude già al 60esimo con l’assist di Totti per Salah che mette la palla comodamente alle spalle del portiere. Da quel momento in poi la Roma gestisce abilmente la partita senza troppi rischi.

Buona la prestazione del secondo portiere Alisson costretto a intervenire solo in due occasioni. Ad 40 anni appena compiuti Totti viene eletto “man of the match”.

Ora i giallorossi conducono il girone a 4 punti insieme all’Austria Vienna. In conferenza stampa Spalletti si è detto soddisfatto della prestazione dei suoi. Ha esaltato il tridente leggero e le giocate di Totti.

Ha chiesto al pubblico giallorosso di continuare a sostenere il giovane Juan Manuel turbe, che nonostante una buona partita non è riuscito a segnare il suo primo gol stagionale. Buone parole anche per i quasi 30 minuti di Gerson.

Spalletti ha chiuso la conferenza incitando la squadra a continuare con l’atteggiamento visto ieri sera. Da oggi riprenderanno le doppie sedute in vista del “big match” con l’Inter.

 

 

 

Commenta la notizia, cosa ne pensi?

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+