Milan rimonta sul Torino in Coppa Italia, l’amarezza di Mihajlovic

di Redazione
In Sport
13 gennaio 2017
Commenti:

Il Milan ha battuto 2-1 in rimonta il Torino. Tanta amarezza in casa granata con il tecnico Mihajlovic che evidenziato l’ottima prestazione dei propri uomini per una sconfitta immeritata e figlia di alcune fatali distrazioni avvenute intorno al quarto d’ora del secondo tempo. Ai quarti sarà Juventus – Milan.

 

Il Milan di Vincenzo Montella ha battuto per 2-1 in rimonta il Torino di Sinisa Mihajlovic negli ottavi di finale di Coppa Italia guadagnandosi così il diritto di affrontare nei quarti la Juventus di Massimiliano Allegri.

Una gara dai due volti con un Torino praticamente perfetto per un’ora di gioco che poi si è dissolto come neve al sole subendo in soli 4 minuti prima il pareggio di Kucka e quindi il sorpasso firmato Jack Bonaventura con una portentosa conclusione di prima.

 

La squadra granata aveva trovato la rete del vantaggio con il solito Gallo Belotti al minuto 27 per quella che è stata la sua quindicesima segnatura in stagione. Il Milan non è stato brillantissimo, ma ha saputo sfruttare con cinismo due clamorosi regali del Torino: nel pareggio di Kucka il portiere inglese Hart non è stato perfetto nella respinta mentre nella rete del 2-1 grosso errore in mediana con palla persa in maniera a dir poco sconsiderata.

Per il Milan il prossimo appuntamento in Coppa Italia è allo Stadium contro la Juventus mentre per il Torino ed in particolar modo per il suo tecnico Sinisa Mihajlovic c’è tanta amarezza per una partita giocata per lunghi tratti molto bene. Infatti, l’ex allenatore rossonero a fine gara ha sottolineato come quest’anno sia la seconda volta che a San Siro il Torino offre una ottima prestazione senza portare a casa nulla. Per Mihajlovic questa sconfitta è stata immeritata per quanto si è visto nei 90 minuti aggiungendo di essersi molto arrabbiato con i propri giocatori giacché dopo l’assoluto dominio dei primi 45 minuti è seguito un secondo tempo di puro suicidio tattico e tecnico.

Tanta amarezza insomma per il tecnico serbo che non è riuscito nell’intento di regalare al proprio presidente ed ai propri sostenitori il derby in Coppa Italia con la Juventus.

 

 

 

Commenta la notizia, cosa ne pensi?

 

  • Seguici su Facebook

  • Seguici su G+